Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Amarcord

Amarcord | Fabrizio Grillo: «A Crotone la più bella stagione da calciatore»

Michele Affidato- Banner News

Amarcord | Una stagione vissuta intensamente, da giovane, con voglia di fare bene e vivere al meglio l’esperienza Crotone. Un torneo iniziato a rilento e concluso con un esatante cavalcata verso il sogno Play-Off, interrotto però da una rete di Pellicori allo scadere in casa, e dalla successiva sconfitta del “Tombolato” di Cittadella.

Ricorda ancora quei momenti l’ex difensore Fabrizio Grillo.

«Il primo anno da professionista ho giocato nell’Arezzo, la stagione successiva siamo stati eliminati in semifinale Play-Off proprio dal Crotone, allenato all’epoca da Moriero. A fine stagione, con l’arrivo di Franco Lerda in panchina sono stato contattato dal diesse Beppe Ursino che mi ha offerto di venire a Crotone».

Una stagione partita a rilento, poi nella seconda parte del torneo tante soddisfazioni.

«La squadra era giovane, sopratutto era neopromossa. Ricordo alcune gare come quella persa per 2-0 contro il Sassuolo in trasferta o il pareggio in casa 1-1 contro la Reggina con rete di Mazzarani».

Che ambiente hai trovato a Crotone?

«Bello, soprattutto con i compagni di squadra ci siamo trovati alla grande. Ricordo che stavo sempre insieme ad Abruzzese, avevamo preso un bungalow a Casarossa e passavamo diverso tempo insieme. Soprattutto gli ultimi due mesi facevamo in 20- 25 serata in amicizia».

Di quel torneo rimane l’amicizia con diversi ex compagni di squadra.

«Ho fatto il secondo patentino con Morleo, ci siamo visti in estate. C’è poi un rapporto di amicizia con Abruzzese. Sento anche Mazzarani, ma un po’ con tutti».

Il rammarico dell’annata rimane il non aver centrato i Play-Off per la Serie A.

«Si e devo dire che mi dispiace. Eravamo ben messi, stavamo vincendo in casa e siamo stati raggiunti dal Mantova, poi a Cittadella abbiamo perso e la rincorsa si è interrotta».

Tra i tanti compagni di squadra uno è rimasto impresso per il genio e la sregolatezza.

«Gabionetta? Sì, ricordo che veniva durante l’inverno con le ciabatte…».

Un aneddoto viene svelato dallo stesso Fabrizo Grillo.

«Come detto avevamo preso un Bulgalow sulla spiaggia. Un giorno avevamo noleggiato un pedalò con Abruzzese, era aprile-maggio. Lo avevamo lasciato sulla spiaggia al ritorno. Il giorno successivo ci stavamo allenando. Eravamo in campo, arrivò la Guardia Costiera che cercava me e Abruzzese. Il motivo? Il pedalò era stato portato in mare, una scena divertente».

Tra gli elementi rimasti nei ricordi c’è anche il preparatore Mimmo Borelli.

«Un bravissimo professionista, un uomo semplice e un preparatore che sapeva preparare le squadre».

La svolta della stagione è arrivata con il mercato di riparazione di gennaio.

«Arrivarono calciatori di esperienza e categoria, da Degano a Viviani, senza dimenticare Ginestra».

Nel girone d’andata una curiosità rimasta nei ricordi dei tifosi è stata la maglia bianca, contro il Sassuolo, scritta a pennarello.

«Sì, ricordo questo fatto. Ci fu della confusione con le maglie durante le sostituzioni e si provò a rimediare in qualche modo, una scena particolare, sicuramente».

A fine stagione la tua partenza per la Bulgaria…

«Arrivò un’offerta economica irrinunciabile. E’ stata per me comunque un’esperienza. Poi sono ritornato in Italia ed è successo di essere stato vicino al ritorno a Crotone ma per una cosa e per un’altra non si è concretizzato».

Segui ancora il Crotone?

«Si, sono rimasto tifoso degli squali. Sono stato felice di vederli in Serie A e spero si possano salvare in questo torneo»

L.V

La rosa della stagione 2009- 2010

La Rosa: Farelli (p), Castelli (p), Concetti (p); Morleo (d), Viviani (d), Legati (d), Galeoto (d), Grillo (d), Digao (d), Abruzzese (d); Galardo (c), Beati (c), Zito (c), Mazzarani (c), Petrilli (c), Briglia (c), Russotto (c), De Martino (c), Perpetuini (c); Cutolo (a), Degano (a), Ginestra (a), Bonvissuto (a), Grano (a), Paponetti (a), Gabionetta (a).

Una delle formazioni della stagione 2009 – 2010


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN Amarcord