Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

A tutta B

A Tutta B | Frosinone e Spezia ancora poco concrete

Benevento imbattuto ed al comando. Entella e Pordenone le neopromosse terribili
Michele Affidato- Banner News

Campionato cadetto fermo per dare spazio alle nazionali e dunque ne approfittiamo per fare il punto della situazione dopo le prime sette giornate di campionato. Ai primi posti della classifica troviamo subito alcune conferme come il Benevento che guida la graduatoria con ancora il numero zero nella casella delle sconfitte. Sanniti che hanno un solo punto di vantaggio su Crotone, Empoli, Perugia e Salernitana. Formazioni che ad inizio anno, ai nastri di partenza davano comunque l’impressione di potersi giocare qualche ruolo di primo piano in questo torneo.

Appena sotto il quartetto sopra citato troviamo Ascoli e Cittadella che come di consueto nei loro obiettivi stagionali c’è sempre quello di ottenere una salvezza tranquilla ma che negli ultimi anni cercano poi sempre di “intromettersi” nei discorsi delle grandi.

Tra le sorprese positive di questo scorcio di campionato troviamo le neo promosse Entella e Pordenone che oggi si trovano in piena zona playoff. Balbettante il campionato invece di Chievo, Pescara, Cremonese: soprattutto grigiorossi e clivensi erano state messe come formazioni che avrebbero dovuto ricoprire fin da subito le prime posizioni di classifica e che invece oggi si trovano a ridosso della zona playoff. Tra le sorprese negative dopo le prime sette gare c’è sicuramente il Frosinone di Nesta.

I ciociari appena retrocessi dalla A hanno allestito una squadra per tornare subito in massima serie. Oggi purtroppo i laziali si trovano vicini alla zona playout con sole due lunghezze di vantaggio dalle formazioni che occupano l’ultimo posto. Negativo fino a questo momento è anche il torneo dello Spezia che oggi divide l’ultima piazza della classifica con altre compagini. Dei liguri ci si sarebbe aspettato un altro tipo di torneo. Deludente in parte anche l’avvio di Cosenza e Livorno che dopo essersi salvati la scorsa stagione, in questo avvio si poteva raccogliere qualcosa di più. I lupi sono l’unica formazione che non ha ancora mai vinto in questa stagione. In linea con le aspettative troviamo il resto della compagnia vale a dire: Pisa, Venezia, Trapani e Juve Stabia.

Per queste ultime due la classifica ha cominciato a dare segnali di risveglio negli ultimi turni anche se ancora entrambe restano appaiate all’ultimo posto in classifica. Per tutte le formazioni il tempo è ancora un alleato visto che la classifica è corta e tutte possono ancora ambire e raggiungere i propri ed anche altri traguardi. La Serie B da sempre ci ha abituati a sorprese continue dall’inizio alla fine della stagione e ne siamo certi che sarà così anche in questa stagione. Tra i bomber, in vetta alla classifica delle realizzazioni troviamo a quota sette Marconi del Pisa e Iemmello del Perugia. A cinque gol c’è Diaw del Cittadella. Tra i calciatori dall’alto rendimento spicca Ninkovic dell’Ascoli che fino a questo momento ha già sfornato tre assisti vincenti per i propri compagni. Appuntamento alla prossima settimana con il programma dell’ottava giornata di campionato.

Vincenzo Vellone


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN A tutta B