Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

EDITORIALE

#CrotoneCremonese | Editoriale: un ritorno al passato, insieme ripartiremo

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneCremonese | Sono rimasto davanti alla pagina bianca per qualche ora prima di riuscire a buttare giù qualche battuta per raccontare questo finale di stagione davvero incredibile. è stato difficile anche per me, che non rimango mai senza parole, scrivere del Crotone, di quello che sta vivendo la nostra squadra.

Difficile frenare le emozioni da tifoso che in queste settimane, lo ammetto, hanno preso il sopravvento . Non ho mai smesso di crederci, voi lo sapete, così come non ho mai smesso, e mai lo farò, di sostenere il Crotone anche adesso in cui l’unica cosa da fare è aspettare un verdetto che potrebbe arrivare presto.

Sarà che io, quei campi di serie C, li ho amati, quelle maglie che macinavano chilometri negli stadi meno conosciuti, le ho seguite ogni domenica. Non posso nascondere l’amarezza e anche un pizzico di tristezza nel vedere la classifica ma quelli come noi “non mollano mai”. E non deve mollare neanche la città. Sarebbe stato bello gioire per il calcio in questi giorni di festa per Crotone che torna a vivere in occasione della festa dedicata alla sua Patrona. Con tanti turisti in giro e l’arrivo dei ferraiolo, avremmo potuto festeggiare anche i colori rossoblu.

Vedremo cosa succederà. Nel frattempo però ci sono tre gare da giocare. La sfida contro la Cremonese ci porterà a fare i conti con il nostro recente passato, con lo sguardo rivolto al futuro. Tra le fila dei grigiorossi giungeranno due nostri “ex” calciatori, Alessandro Crescenzi e Samuele Di Carmine, entrambe protagonisti con gli ospiti negli ultimi mesi. Sarà una sfida “quasi” da testacoda, alla luce del primato della Cremonese e della penultima posizione, del nostro amato Crotone. Una gara che sulla carta sembra già dare per vincitori i grigiorossi, ma che penso sia comunque aperta ad ogni genere di risultato. Per la salvezza, mediante i Play-Out, al momento a tenerci a galla è solamente l’aritmetica.

Vincere servirebbe a rimandare l’epilogo finale, sconfitte contemporanee dagli altri campi potrebbero aprire una piccola porticina in vista degli ultimi due match contro Pordenone e Parma. Di sicuro, la gara verrà vissuta con un filo di tristezza ma sempre con amore verso questi nostri colori. La speranza è sempre l’ultima a morire, io di natura sono sempre stato ottimista e confido, fin quando si potrà parlare di salvezza, in un “miracolo” insperato.

Non mi resta dunque amici ed amiche che augurarvi come sempre un felice weekend, e come sempre salutarvi, con affetto. Avanti squali!

Antonio Gaetano

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 25/05/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN EDITORIALE