Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Amarcord

Amarcord | Andrea Citterio: «Crotone realtà nella quale fare buon calcio»

Michele Affidato- Banner News

Amarcord | Una parentesi breve ma intensa, in una stagione avvincente che ha visto il Crotone conquistare, con grande carattere, una promozione in Serie B meritata.

Un contributo importante è stato fornito nell’annata di Serie C1 dal difensore Andrea Citterio, tra i protagonisti della rosa del tecnico Gian Piero Gasperini.

«Il mio trasferimento in maglia rossoblù si è concretizzato dopo due stagioni disputate al Valenzana. Mi si è prospettata questa possibilità e ho accettato di buon grado».

Un’esperienza al Sud in una piazza, quella di Crotone, che iniziava a nutrire delle ambizioni importanti.

«Venivo da un infortunio, giocavo in Serie C2. Alla fine con la Valenzana avevo disputato una stagione e mezza di buon livello. Chiaramente oltre alla piazza di Crotone si è profilato un miglioramento in carriera passando dalla Serie C2 alla Serie C1. Posso dire che non conoscevo la piazza, ho iniziato ad apprezzarla al mio arrivo in Calabria».

Un ambiente che si prestava al calcio.

«Mi sono trovato bene qui, avendo giocato in altre squadre del Sud Italia posso dire che anche a Crotone si respirava passione, la stagione disputata è stata inoltre positiva».

In rossoblù l’ex difensore ha avuto modo di lavorare con un maestro di calcio come Gian Piero Gasperini.

«Si, se non sbaglio era alla sua prima esperienza alla guida di una squadra professionistica anche se aveva lavorato bene con la Juventus. Lui, ma anche Mimmo Borelli (preparatore) hanno saputo crescere insieme alla squadra, creare un ottimo rapporto con l’ambiente, e ottenere ottimi risultati. Ancora oggi, come si può vedere, stanno facendo bene nei piani alti della massima serie».

In campionato un testa a testa avvincente con il Catanzaro, un’annata che ha infiammato le tifoserie.

«Si, la promozione è stata decisa all’ultima giornata. Non nutro ricordi particolari della stagione ma ricordo bene i PlayOff e la vittoria finale».

Con alcuni ragazzi di quell’annata importante conservi ancora dei legami di amicizia?

«Può capitare di incontrarsi ma non ho rapporti particolari. Anche se continuo ancora oggi a lavorare con ex calciatori rossoblù…».

Tanti calciatori di quell’annata hanno poi raggiunto la Serie A, disputandola da protagonisti.

«Sicuramente, era gente di prospettiva e di qualità. Potrei citarne alcuni come Gastaldello, Juric e tanti altri. Oggi molti sono rimasti nel mondo del calcio e capita di incontrarli sui campi».

Fuori dal campo come trascorrevate le giornate?

«Diciamo che si faceva vita da atleti, non c’erano eccessi o svaghi. Diciamo che io vivevo con la famiglia, ma ricordo anche delle colazioni fatte in centro città, il particolare al Bar Italia».

Facciamo qualche nome?

«Certamente, sono nello staff del Monza e per dirne uno c’è un ex rossoblù come Fabio Alteri. Poi, ovviamente, ci sono diversi ex, dal tecnico Giovanni Stroppa ai tanti calciatori arrivati in questo ultimo periodo».

Parlando di Crotone e di Monza, ad inizio anno entrambe le formazioni puntavano all’alta classifica.

«Si, il Monza e la sua proprietà puntano ad arrivare in Serie A. Il Crotone era partito con ambizioni d’alta classifica, poi le difficoltà lo hanno portato a rivedere i programmi estivi, ma sono entrambe delle squadre importanti».

Crotone quindi un’esperienza breve ma intensa.

«Sicuramente, ma la cosa positiva è stata quella di riuscire a centrare l’obiettivo stagionale relegando il salto di categoria alla proprietà e ai tifosi. C’era entusiasmo, c’era ambizione, una bella annata».

Leonardo Vallone

La rosa della stagione 2003-2004

Dei (p), Marchetti (p), Cinalli (p), Marino (p); Scarriglia (d), Gastaldello (d), Giuliano (d), Porchia (d), Di Meglio (d), Rossi (d), Scardina (d), Citterio, (d), Russo (d), Redavid (d); Pellegrini (c), Laino (c), Galardo (c), Juric (c), Leone (c), Cardinale (c), Ciarcià (c); Tarantino (a), Beretta (a), Corallo, (a), Bertolini (a), Pagliarini (a), Vantaggiato (a).

Una delle formazioni della stagione 2003- 2004

 

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 25/05/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Amarcord