Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

Serie B | Frenata per Brescia e Lecce, pari tra Ascoli e Como

Michele Affidato- Banner News

Serie B | Tre pareggi nelle ultime tre gare che hanno chiuso il turno della 22esima giornata di Serie B. L’Ascoli viene fermato in casa dal Como (1-1), stessi risultati anche per il Brescia contro l’Alessandria e per il Lecce contro il Benevento.

Ascoli-Como 1-1

Pari per 1-1 tra Ascoli e Como al Del Duca in uno dei tre posticipi della 22esima giornata del campionato di Serie BKT. Una gara dominata dai bianconeri nel primo tempo, il Como si sveglia nella ripresa. I bianconeri partono subito forte guidati da Maistro e Bidaoui in grande giornata. Il gol è nell’aria e arriva al 17′ con Tsadjout abile ad anticipare Solini e spingere in rete un cross di Bidaoui dalla destra. Il Como si sveglia solo al 28′ prima con un colpo di testa di Cerri e un tiro di Gabriellone parato da Leali dopo una palla persa da Buchel al limite dell’area. Nella ripresa Bidaoui e Maistro sprecano subito il colpo del ko, ma poi l’Ascoli resta in dieci per l’espulsione di Saric per un’entrata a centrocampo su Gabrielloni. Al 65′ il Como pareggia con un eurogol di Arrigoni che di sinistro al volo trafigge Leali. Al 73′ Leali salva sull’incornata di Cerri, mentre quasi allo scadere il gol di Blanco viene annullato per fuorigioco.

Tabellino Gara:

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Salvi (40’ st Baschirotto), Botteghin, Bellusci, D’Orazio (33’ st Ricci); Collocolo, Buchel (1’ st Saric), Caligara; Maistro (28’ st Quaranta); Tsadjout, Bidaoui (33’ st Falasco). A disp.: Bolletta, Tavcar, Iliev, Palazzino, De Paoli, Dionisi. All. Sottil

COMO (4-4-2): Facchin; Vignali (35’ st Iovine), Scaglia,Solini, Ioannou; Parigini (35’ st Blanco), Bellemo, Arrigoni (44’ st Kabashi), Gatto (17’ st Ciciretti); Cerri, Gabrielloni (17’ st Gliozzi). A disp. Bolchini, Zanotti, Bertoncini, Nardi, Cagnano, Peli, Bovolon. All. Gattuso

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta

RETI: 17’ pt Tsadjout (A), 19’ st Arrigoni (C)

NOTE: ammoniti Collocolo (A), Buchel (A), Parigini (C), Arrigoni (C), Bidaoui (A). Espulsi:  al 15’ st Saric (A) per gioco violento; al 48’ st Sottil (A) per proteste. Spettatori 3.673 per un incasso di 32.833,00 €. Rec. 4’ st.

Brescia-Alessandria 1-1

Moreo regala a Inzaghi un punto d’oro. L’attaccante risponde a Corazza permettendo al Brescia di proseguire la striscia positiva. Nella prima frazione era l’Alessandria ad andare vicino al vantaggio. Prima Corazza impegnava severamente Joronen, successivamente Kolaj coglieva la traversa con una conclusione a giro a mettere i brividi sulla schiena di Inzaghi. Nella ripresa il tecnico bresciano provava a cambiare marcia inserendo Moreo, Bertagnoli e Palacio ma era Corazza a trovare la zampata giusta per il gol del vantaggio degli ospiti. Facile il tap-in da due passi, tenuto in gioco da Pajac. Quando tutto sembrava crollare ecco spuntare Moreo con un destro che vale l’1-1. All’ultima azione mani in area di Ba che l’arbitro, coadiuvato dal Var, decide di non sanzionare.

Tabellino gara:

Brescia – Alessandria 1-1 (0-0) marcatori: Corazza al 69′, Moreo al 90′,

Brescia: Joronen, Sabelli, Van de Looi (dal 46′ Bertagnoli), Bajic (dal 46′ Moreo), Mangraviti, Cistana, Aye (dal 80′ Bianchi), Jagiello (dal 68′ Palacio), Bisoli, Pajac (dal 75′ Tramoni), Leris. A disposizione: Perilli, Andrenacci, Karacic, Huard, Andreoli, Papetti. All. F.Inzaghi

Alessandria: Pisseri, Coccolo, Ba, Lunetta (dal 78′ Benedetti), Mustacchio (dal 57′ Mattiello), Corazza (dal 78′ Palombi), Prestia (c), Casarini, Di Gennaro, Milanese (dal 73′ Gori), Kolaj (dal 57′ Marconi). A disposizione: Crisanto, Cerofolini, Parodi, Fabbrini, Pellegrini, Filipi, Mantovani. All. M.Longo

Arbitro: sig. Paterna di Teramo

Assistenti: sig. Di Vuolo di Castellamare di Stabia; sig. Avalos di Legnano

IV Uff.: sig. Lovison di Padova

Var: sig. Di Martino di Teramo.  Avar: sig. Rossi M. di Biella

Ammoniti: Crisanto (dalla pancina), Mustacchio, Van de Looi, Inzaghi, Coccolo, Moreo, Palombi

Angoli: 11-2

Recupero: p.t. 1′; s.t. 5′

Lecce-Benevento 1-1

E’ finito in parità (1-1) il big match fra Lecce e Benevento. Grazie al punto conquistato con gli uomini di Caserta Benevento e al contemporaneo pareggio del Brescia, i giallorossi di Baroni rimangono in testa alla classifica con una lunghezza di vantaggio su Cremonese e Pisa. E’ stata una partita dai due volti quella fra Lecce e Benevento. Nel primo tempo c’è stato bel gioco ed i due gol: il primo con un tiro a rientrare, all12′ da parte di Acampora che ha portato in vantaggio gli ospiti, mentre al 39′ una rasoiata di Strefezza ha rimesso la partita sui binari della parità. Prima del gol di Acampora, Barreca ha rischiato l’autogol, mandando il pallone sul palo alla sinistra di Gabriel. La ripresa è stata meno movimentata. Le due squadre hanno badato essenzialmente a non perdere e così i tiri in tutte e due le porte sono stati rari. Più pericoloso il Lecce con conclusioni di Strefezza e di Coda.ù

Tabellino Gara:

Lecce: Gabriel, Lucioni (C), Gargiulo, Coda, Tuia (18’st Gendrey), Listkowski, Strefezza (35’st Ragusa), Blin, Barreca (1’st Gallo), Calabresi, Majer (1’st Faragò – 5’st Helgason). A disposizione: Plizzari, Samooja, Vera, Simic, Di Mariano, Bjorkengren. Allenatore: M. Baroni

Benevento: Paleari, Letizia (Cap), Acampora, Glik, Improta (18’st Farias), Petriccione (28’st Brignola), Insigne (18’st Tello), Ionita, Masciangelo, Forte, Barba. A disposizione: Muraca, Manfredini, Caló, Vogliacco, Foulon, Talia, Pastina. Allenatore: F. Caserta

Marcatori: 14’pt Calabresi (autogol), 40’pt Strefezza
Ammoniti: 15’pt Strefezza, 42’pt Gargiulo, 45’st Tello
Recupero: 3’st
Spettatori: 9.580

Arbitro: Luca Pairetto della sez. di Nichelino Assistenti: Giacomo Paganessi della sez. di Bergamo – Dario Cecconi della sez. di Empoli IV Ufficiale: Federico Fontani della sez. di Siena VAR: Luigi Nasca della sez. di Bari – AVAR: Domenico Rocca della sez. di Catanzaro.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 25/05/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CAMPIONATO