Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NOTIZIE ROSSOBLU

Serie A | Dopo Ounas anche Simy nel mirino degli odiatori “social”

Nwankwo Simy - Crotone vs Benevento 3-0
Michele Affidato- Banner News

Serie A | Nonostante le sue 13 reti e il record eguagliato di Diego Falcinelli in un singolo campionato di Serie A con la maglia del Crotone, l’attaccante Nwankwo Simy è stato oggetto di alcune offese gratuite per mezzo social mediante la piattaforma Instagram.

A rendere pubblico la notizia è stato lo stesso attaccante nigeriano che ha risposto in modo egregio alle offese ricevute. Già nei giorni scorsi un altro calciatore rossoblù era stato oggetto di offese, si tratta di Adam Ounas a fianco del quale si è schierata, in modo compatto, tutta la società crotonese oltre al mondo del calcio.

A mostrare la sua solidarietà al calciatore anche l’Amministrazione Comunale di Crotone che ha rilasciato la seguente nota:

“Ancora una volta, purtroppo, registriamo un vergognoso episodio ai danni di un calciatore del Crotone Calcio. Ancora più inqualificabile perché rivolto a suo figlio. Esprimere vicinanza e solidarietà a Simy è un sentimento che sentiamo doveroso così come apprezziamo la sua immediata denuncia. L’ esempio di questo giovane uomo, diventato ormai crotonese, è da seguire. Bisogna denunciare e non girare la testa dall’altra parte.
E’ anche un monito a fermare questa spirale di violenza verbale che è diventata insostenibile. Che sia un uomo pubblico o un cittadino qualsiasi a subirla l’Amministrazione di Crotone non tollera e non tollererà mai alcun episodio di violenza né fisica né tantomeno verbale: razzismo, bullismo, sessismo o altro. A Simy, al suo bambino, alla sua famiglia la piena solidarietà personale, del sindaco e della nostra comunità”.
Luca Bossi
Assessore allo Sport

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN NOTIZIE ROSSOBLU