Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

EDITORIALE

La Nota | Sosteniamo tutti insieme questo grande Crotone!

Dopo una scia di risultati positivi è arrivata la seconda sconfitta stagionale per il Crotone. Lo ammetto, non me lo aspettavo! Considerando i punti conquistati fino ad ora e soprattutto visto il gioco impeccabile della squadra di mister Stroppa, sono rimasto un po’ spiazzato. Senza entrare nelle polemiche che hanno seguito la gara contro il Chievo, non era davvero prevedibile, almeno non in questo momento particolarmente positivo per la squadra.

Il calcio però è anche questo, c’è il rischio di perdere, l’importante è rialzarsi e pensare al futuro senza rimuginare troppo. Anche perché penso che a volte, così come accade nella vita, le piccole cadute servono ad alimentare determinazione e cattivaria, che nel calcio sono qualità non indifferenti e che possono realmente fare la differenze soprattutto in un campionato come quello di serie B. Archiviata dunque la gara in quel di Verona, bisogna pensare a quello che di buono abbiamo messo in atto fino a questo momento ai prossimi impegni. e dobbiamo farlo partendo da una certezza: il Crotone piace, e non solo ai tifosi, appassiona e diverte. D’altronde anche gli addetti ai lavori hanno sottolineato la grinta e la qualità tecnica del gruppo. E a proposito di gruppo, la squadra è davvero ben attrezzata. Stroppa può contare su tutti gli uomini in rosa, tutti insomma sono indispensabili e tutti sono in grado di dare il giusto apporto ad ogni partita. I

ragazzi meritano elogi ma meritano anche un sostegno importante. Gli obiettivi si raggiungono uniti e sarebbe bello vedere gli spalti dello Scida gremiti già dalle prossime due partite che giocheremo in casa: sabato contro il Perugia e venerdì 8, alle 21;00, contro l’Ascoli. La squadra ha bisogno del nostro calore, ha bisogno di sapere che noi ci crediamo. Certo manteniamo ben saldi i piedi a terra, facciamo un passo alla volta verso gli obiettivi. Insomma, prima la salvezza e poi sogniamo visto che non costa nulla e visto che fino ad ora abbiamo tutte le carte in regola per farlo.

Tra le fila del Perugia ci sarà l’ex tecnico rossoblu Massimo Oddo, ma anche alcuni dei protagonisti della prima “storica” stagione di massima serie come Aleandro Rosi ma sopratutto Diego Falcinelli. Una gara che vedrà contrapposte due formazioni che si sono ben comportate fino a questo momento e che ambiscono all’alta classifica e che sono sicuro daranno spettacolo anche in questo turno del campionato. E allora cari amici e tifosi rossoblu non mi resta che augurarvi ancora una volta un buon week-end e ricordate sempre e solo Avanti Squalo!

Antonio Gaetano

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Terminal Cafe – banner laterale – scad. 30/11/19
Iprogec – IAP – Laterale

Bar moka – Laterale
Mercatino dell’usato

SONDAGGIO

Sondaggio | Qual è l'obiettivo stagionale di questo Crotone?
Blobb Gelateria 300×270
Tim Paparo
Poerio – Officina
Michele Affidato nuovo
Catrol

ALTRO IN EDITORIALE

22/11/2019 22:00
Pescara Calcio 0 US Cremonese 0
23/11/2019 16:00
Benevento Calcio 0 FC Crotone 0
23/11/2019 16:00
AS Livorno 0 Trapani Calcio 0
23/11/2019 16:00
Pordenone Calcio 0 Perugia 0
23/11/2019 16:00
Juve Stabia 0 Sportiva Salernitana 0
23/11/2019 19:00
FC Empoli 0 Venezia 0
24/11/2019 16:00
Ascoli Calcio 1898 FC 0 Cosenza Calcio 0
24/11/2019 16:00
AS Cittadella 0 SC Pisa 0
24/11/2019 22:00
Spezia Calcio 0 Frosinone Calcio 0
25/11/2019 22:00
AC Chievo Verona 0 Virtus Entella 0
29/11/2019 22:00
Cosenza Calcio 0 Spezia Calcio 0
30/11/2019 16:00
Venezia 0 Benevento Calcio 0
30/11/2019 16:00
FC Crotone 0 AS Cittadella 0
30/11/2019 16:00
US Cremonese 0 AS Livorno 0
30/11/2019 16:00
Frosinone Calcio 0 FC Empoli 0
30/11/2019 19:00
Sportiva Salernitana 0 Ascoli Calcio 1898 FC 0
01/12/2019 16:00
Virtus Entella 0 Juve Stabia 0
01/12/2019 16:00
Trapani Calcio 0 AC Chievo Verona 0
01/12/2019 22:00
Perugia 0 Pescara Calcio 0
02/12/2019 22:00
SC Pisa 0 Pordenone Calcio 0