Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

DIRETTE

#CrotonePordenone 4-1 | Gli squali calano il poker: Modesto riparte con una vittoria

Foto: FcCrotone.It
Michele Affidato- Banner News

#CrotonePordenone 4-1 | Giornata fredda all’Ezio Scida con vento e pioggia, in uno scenario pre natalizio il Crotone di Francesco Modesto sfida il Pordenone di Bruno Tedino in una gara importante in ottica classifica.

Tra le fila degli squali confermate le assenze di Benali e Molina. Cambio di modulo con i rossoblù in campo con il 3-4-2-1 con Kargbo e Borello dietro a Maric. I ramarri privi di Barison squalificato schierano Butic in attacco e Valietti in difesa.

La gara inizia con il Crotone a gestire palla. Pochi e temerari i tifosi presenti sugli spalti. Fase iniziale di studio per le due formazioni che si contrastano in mezzo al campo annullando reciprocamente ogni azione.

Al 7′ azione personale di Kargbo che entra in area, defilato, intervento di Camporese sul tacco della punta della Sierra Leone che va giù. L’arbitro Ayroldi fischia il rigore. Dal dischetto si presenta Maric che batte Perisan e porta avanti il Crotone per l’1-0. Il Pordenone prova una reazione e crea scompiglio in area con Butic senza arrivare ad una conclusione.

Al 12′ azione del Pordenone con passaggio filtrante di Falasco e tiro di prima intenzione di Pinato che si spegne a lato della porta difesa da Festa. Al 18′ Kargbo ottiene fallo, sulla palla va Estevez che serve in area, sponda di Canestrelli e tiro al volo di destro di Borello che dalla distanza insacca per il 2-o.

Al 22′ azione pericolosa del Crotone con Maric che serve in area Zanellato che nel momento del tiro viene contrastato, la palla finisce debole tra le mani di Perisan.

Al 25′ fallo in area di rigore di Giannotti e rigore per il Pordenone. Sul dischetto va Butic che spiazza Festa e porta il risultato sul 2-1. Al 26 fuori Valietti per un problema muscolare e dentro Magnino.

Grande azione del Crotone con Borello che serve Kargbo che entra in area, salta un avversario, ma il suo tiro è deviato  in corner, è il 29′. Sugli sviluppi dello stesso nulla di fatto.

Al 33′ Zammarini entra scomposto su Giannotti, è fallo ma l’azione prosegue. A palla ferma il Sig. Ayroldi ammonisce il calciatore dei neroverdi. Gran tiro dalla lunga distanza di Pellegrini al 34′ ma la palla finisce alta. Al 36′ intervento di Estevez su Falasco che finisce a terra in area di rigore crotonese, il Direttore di Gara fischia fallo ma ammonisce il calciatore ospite.

Al 39′ svolta la gara con Falasco che ammonito poco prima rimedia un nuovo giallo è viene espulso: Pordenone in dieci uomini. Il calciatore neroverde, fuori campo, entra senza ricevere l’ok da Ayroldi e lascia la squadra in inferiorità numerica. Nel secondo dei due minuti di recupero grande azione di Kargbo che riceve palla, sale, entra in area e fa partire un tiro potente deviato da Perisan. Finisce 2-1 la prima frazione di gioco con un buon Crotone avanti e un Pordenone in inferiorità numerica.

Nella ripresa cambi nel Pordenone: fuori Zammarini per Petriccione, fuori Pellegrini e dentro Folorunsho. Al 48′ è Mogos a vedere libero Maric sulla fascia, la punta si invola in area, tiene palla, tira. La sfera viene parata da Perisan che centralmente blocca. Al 55′ arriva il giallo per Estevez che in ritardo trattiene per la maglia un avversario fermando fallosamente la ripartenza.

Al 60′ fallo di Pinato in ritardo su Borello e nuova ammonizione per il Pordenone. Il Crotone torna ad impensierire Perisan la 63′ con passaggio filtrante di Borello e tiro di Estevez deviato in corner dal portiere ospite. Nessun azione dal calcio da fermo conseguente. Al 67′ anche Petriccione si aggiunge agli ammoniti con calcione rifilato a Kargbo involato sulla fascia.

Il Crotone infila la terza rete con Maric al 69′: appoggio di Kargbo, stop della punta ex Monza, girata e tiro angolato che non lascia scampo a Perisan per il 3-1. Al 70′ fuori Mogos e dentro Sala. Un minuto dopo fuori Pasa e dentro Ciciretti per il Pordenone.

Al 75′ il Crotone mette la gara in ghiaccio con Kargbo che servito sulla fascia, prende palla e si accentra, salta un avversario e fredda Perisan con un tiro preciso per il 4-1. Accenno di reazione del Pordenone con Ciciretti che la 79′ calcia ma la palla è centrale e parata da Festa. Al 76′ fuori Estevez e dentro Donsah.

Girandola di cambi nel Crotone: dentro Rojas e fuori Borello, dentro Schirò e fuori Canestrelli, dentro Visentin e fuori Kargbo. Nel finale di gara nessuna azione degna di nota e al 90′ la gara termina senza recupero.

Il Crotone ottiene la sua seconda vittoria stagionale e sale a 11 punti, sconfitta per il Pordenone che rimane provvisoriamente in penultima posizione in attesa delle altre gare della giornata.

L.V.

Tabellino Gara:

CROTONE: Festa; Nedelcearu, Canestrelli (37’st Visentin), Cuomo; Mogos (27’st Sala), Estevez (32’st Donsah), Zanellato, Giannotti; Borello (37’st Schirò), Kargbo (37’st Rojas); Maric. A disp. : Contini (GK), Saro (GK), Mondonico, Paz, Vulic, Oddei, Maesano. All. Modesto

PORDENONE: Perisan; Valietti (26’pt Magnino), Camporese, Bassoli, Falasco; Zammarini (1’st Petriccione), Pasa (28’st Ciciretti), Pinato; Cambiaghi, Butic (7’st Tsadjout), Pellegrini (1’st Folorunsho). A disp. : Bindi (GK), Fasolino (GK), Perri, Chrzanowski, Kupisz, Sylla. All. Tedino

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta

MARCATORI: 9’pt su rigore e 25’st Maric (C), 18’pt Borello (C), 26’pt Butic su rigore (P), 31’st Kargbo (C)

AMMONITI: Zammarini (P), Estevez (C), Camporese (P), Pinato (P), Petriccione (P), Nedelcearu (C)

ESPULSO: 39’pt Falasco (P) per doppia ammonizione

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 20/07/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN DIRETTE