Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

DIRETTE

#SpalCrotone 1-1 | Titoli di coda per il Crotone, si attende solo l’aritmetica retrocessione

Foto: SpalFerrara.It
Michele Affidato- Banner News

#SpalCrotone 1-1 | Turno di campionato di Pasquetta, 35esima giornata di Serie B. Il Crotone scende in campo al “Paolo Mazza” di Ferrara contro la Spal. Una gara importate in ottica salvezza per gli estensi pronti a mettersi al riparo in classifica con una vittoria. Possibile addio alla cadetteria per gli squali in caso di mancata vittoria risultati sfavorevoli dagli altri campi.

Crotone in maglia rossoblù, Spal con casacca biancazzurra. A dirigere il match è il Sig. Irrati della sezione di Firenze.

Inizia la sfida con palla giocata dai padroni di casa. Al 3′ Schenegg mette dentro, sponda so Maric e Awua svirgola. Al 5′ Celia mette la palla in mezzo, stacca Vido che di testa manda a lato.

Al 6′ ripartenza del Crotone, Marras serve  in mezzo, arriva Schenegg che solo batte a rete per lo 0-1.

Il Crotone ci prova con Kargbo e Maric ma le azioni non sono pericolose.

Succede poco, salvo alcune ripartenza senza particolari problemi per i rispettivi estremi difensori.

Al 23′ il Crotone sfiora il raddoppio con Schenegg che serve Maric e la punta manda incredibilmente alto a pochi metri dalla porta.

Al 24′ la Spal ci prova con Da Riva di testa in area, sfera a lato. Pochi secondi prima è stato invece Mancosu centrale ad impegnare dalla distanza Festa.

Al 28′ Spal pericolosa con Celia che dalla distanza impegna festa alla deviazione in corner.

Al 34′ è il Crotone ad andare al tiro con Marras, la sua conclusione è deviata in corner.

Il Crotone spinge e al 38′ sfiora ancora il raddoppio con Kargbo che non trova però lo specchio della porta calciando a lato.

Grandissima occasione per il Crotone che in contropiede, 4 contro 3, spreca: Maric serve Kargbo in area che di destro calcia angolato. La palla viene deviata da Thiam e finisce sul palo.

Dopo un solo minuto di recupero finisce 0-1 il primo tempo.

Nella ripresa triplo cambio della Spal: fuori Vido, Mancosu e Da Riva e dentro Esposito, Finotto e Meccariello.

Nella ripresa riparte la Spal che va vicino al gol con Pinato dalla distanza, è il 46′ ma la sfera è alta.

Al 50′ giallo per Dickmann per trattenuta su Kargbo.

Al 51′ il Crotone ancora pericolo con Maric servito in area da Awua, il tiro è però centrale.

Al 62′ cambio per la Spal, fuori Colombo e dentro Melchiorri.

Poche emozioni nella ripresa. Al 70′ la Spal va vicino al pareggio: Celia rimette, sponda di testa di Mancosu e tiro che finisce fuori.

Al 71′ ultimo cambio per la Spal: fuori Pinato e dentro Rossi.

Al 73′ fallo di Esposito su Nedelcearu e giallo per lui.

Al 78′ è Rosso a sprecare l’occasione per l’1-1 calciando davanti alla porta incredibilmente alto.

Al 79′ tre cambi per gli squali: fiori Schengg, Calapai e Kargbo e dentro Mogos, Sala e Kone.

Al 86′ la Spal pareggia con Rossi, inutile l’intervento di Festa. È 1-1.

Tre i minuti di recupero senza sussulti, finisce in parità al “Mazza”.

Tabellino Gara:

SPAL: Thiam; Dickmann, Vicari (1’st Meccariello), Capradossi, Celia; Pinato (27’st Rossi), Zanellato, Da Riva (1’st Esposito); Mancosu; Colombo (18’st Melchiorri), Vido (1’st Finotto). A disp.: Pomini (GK), Tripaldelli, Crociata, Zuculini, Almici, Peda, Latte Lath. All. Venturato

CROTONE: Festa; Cuomo, Canestrelli, Nedelcearu; Calapai (35’st Mogos), Estevez, Awua, Schnegg (35’st Sala); Marras, Kargbo (35’st Kone); Maric. A disp.: Saro (GK), Schirò, Vulic, Adekanye, Mondonico, Emre Güral, Gozzo, Nicoletti, Serpe. All. Modesto

ARBITRO: Irrati di Firenze

MARCATORI: 7’pt Schnegg (C), 41’st Rossi (S)

AMMONITI: 21’pt Awua (C), 6’st Dickmann (S), Esposito (S)

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN DIRETTE