Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#CittadellaCrotone 1-3 | Simy: «Una grande vittoria merito di tutta la squadra»

L’attaccante rossoblu è giunto alla sua diciassettesima rete in questa stagione sportiva
Simy
Michele Affidato- Banner News

Quarta rete nelle ultime due gare, diciassettesima marcatura stagionale e altri tre punti forniti al Crotone. L’attaccante Nwankwo Simy è stato ancora protagonista in positivo nel match del “Tombolato” contro il Cittadella. Sua una delle tre reti portate a segno dagli squali con una prestazione esaltante. La punta ha analizzato a fine gara ai microfoni di Dazn il match della trentatreesima giornata.

«E’ stata una partita difficile così come ci aspettavamo alla vigilia. Il Cittadella è una squadra tosta e sapevamo che loro avrebbero iniziato subito forte, noi non ci siamo fatti trovare impreparati. E’ un momento cruciale della stagione, le gare non sempre devono essere per forza belle ma alla fine anche in modo meno elegante è importante vincere. Oggi è stata una grande vittoria di squadra».

Un Crotone che si conferma seconda forza del torneo con tre punti di vantaggio sul Pordenone, prossima avversaria all’Ezio Scida degli squali.

«Noi pensiamo partita dopo partita, la prossima sfida è contro il Pordenone. Sarà una partita analoga a quella di oggi, un grande match, giocheremo in casa e cercheremo come sempre di conquistare la vittoria».

Una rete siglata che ha mostrato le qualità tecniche di un calciatore che ha dimostrato di non avere solo centimetri ma anche doti tecniche importanti per la categoria.

«La vita dell’attaccante è questa, prima di questi ultimi gol ho vissuto qualche giornata senza andare a segno. Bisogna avere fiducia e andare avanti e prima o poi la rete arriva sempre. L’importante è lavorare bene e mettersi al servizio della squadra tutto il resto viene in secondo piano. La classifica dei mercatori? Non ci penso, mi interessa l’obiettivo della squadra che è la promozione».

A venti minuti dalla fine la punta nigeriana aveva chiesto il cambio ma la risposta di mister Stroppa è stata “Soffri”.

«Credevo che dovesse entrare in campo qualcuno di più fresco, la scelta del msiter è stata tenermi in campo ed è stato giusto così. Avevo dato tanto, sentivo le gambe pesanti ed è normale tra partite ravvicinate e viaggi. Ora guardiamo alla prossima gara».

Un messaggio è rivolto anche ai tifosi.

«Devono avere entusiasmo, sappiamo che ci tengono a questa stagione così come noi. Loro ci sostengono sempre, anche a distanza. Conosciamo il loro calore e il loro affetto, cercheremo di raggiungere questo importante traguardo per noi, per i tifosi e per la società».

Leonardo Vallone


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN NEWS