Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

A tutta B

A Tutta B | Spezia a valanga, tiene duro il Pordenone: vittorie importanti di Ascoli e Cremonese

Foto: LegaB.It
Michele Affidato- Banner News

Giornata importante quella mandata in archivio con risultati che delineano le forze in campo nei piani alti della graduatoria così come nelle retrovie. Pareggio che smuove la classifica nell’anticipo della trentatreesima giornata tra Juve Stabia e Virtus Entella (1-1). Vantaggio degli ospiti a firma Mazzitelli e pareggio dei padroni di casa con l’immancabile Forte su calcio di rigore. Da annotare le espulsioni Coppolaro e Crimi per i liguri e di Canotto per le Vespe. Vittoria fondamentale in ottica salvezza diretta per l’Ascoli nel match casalingo contro la Salernitana, rimaneggiata causa squalifiche (3-2), in una contesa accesa e soprattutto aperta fino alla fine.

Doppietta di Trotta per i bianconeri intervallata dalla rete di Nikovic, mentre per i Granata i gol portano le firme di Kiyine e Djuric. Pareggio utile sopratutto al Venezia al “Ciro Vigorito” in casa del Benevento. Ospiti in vantaggio con la rete di Montalto nella prima frazione di gioco e pareggio dei Sanniti ad opera di Sau. Un punto a testa tra ChievoVerona e Trapani in terra veneta con i gialloblu che passano in vantaggio con Giaccherini e si vedono raggiungere dalla marcatura ospite di Piszczek. Un risultato che tiene vive le speranze residue dei siciliani per un aggancio finale al treno Play-Out. Vittoria fondamentale per la corsa alla Serie A diretta per il Crotone che incassa il nono risultato utile consecutivo sbancando il “Tombolato” di Cittadella (1-3). Le reti dei rossoblu arrivano ad opera di Messias autore di una doppietta e Simy, inutile la rete di Panico. Al “Picchi” il Livorno saluta la cadetteria cadendo (1-2) tra le mura amiche contro la Cremonese.

Vantaggio grigiorosso a firma di Ciofani, pareggio di Coppola e rete vittoria ospite con Valzania per tre punti che sanno di salvezza. Pareggio in rimonta per il Perugia a Pescara (2-2) con doppio vantaggio siglato da Galano e Maniero e pareggio raggiunto con una doppietta di Iemmello che torna in solitaria in vetta alla classifica de bomber. Vittoria interna anche per il Pordenone contro il Pisa (1-0) con i neroverdi che continuano a tenere la scia del Crotone grazie alla rete siglata da Ciurria in vista dello scontro diretto del prossimo turno. Vittoria in chiave promozione per l‘Empoli contro il Frosinone (2-0) in un match deciso da una doppietta di Ciciretti. Va valanga lo Spezia al “Picco” contro il Cosenza che sembra ammainare la bandiera della cadetteria.

Gli Aquilotti vanno a segno con Galabinov, Gyasi, doppietta di Mastinu e gol di Nzola mentre la rete della bandiera calabria è siglata da Bruccini. Il turno della trentaquattresima giornata potrebbe concedere linee guida importanti per comprendere quelli che saranno i risultato sportivi di fine stagione. L’anticipo di giornata del secondo turno infrasettimanale post lockdown sarà Cosenza – Perugia, match fissato alle ore 18:45, una sfida dell’ultima spiaggia per i rossoblu. Il turno proseguirà in serata con gare tutte alle ore 21:00 e programmazione che prevede: Ascoli – Empoli con speranze Play-Out e ambizioni Play-Off che andranno a scontrarsi tra di loro, Cremonese – ChievoVerona per una sfida che varrà molto sopratutto per i grigiorossi. Si proseguirà con il big-match di giornata, spareggio per la Serie A diretta dell’Ezio Scida con Crotone – Pordenone, una gara che potrebbe dimostrarsi decisiva o quasi. In calendario anche la gara con poche motivazioni se non quella nerazzurra che confida ancora in un posto per il Play-Off come Virtus Entella – Pisa, mentre in Frosinone – Juve Stabia non saranno concessi errori a nessuna delle due squadre per centrare l’obiettivo promozione o quello salvezza. Livorno – Spezia diventa una formalità per i bianconeri con i toscani già retrocessi. Salernitana – Cittadella sarà un banco di prova tra due squadre in crisi di risultati ma che vogliono continuare a sognare in grande. Trapani – Benevento diventa un match importantissimo per la corsa alla salvezza dei siciliani che nonostante le difficoltà non demordono, discorso analogo a Venezia – Pescara con i Lagunari che vedono alla portata l’obiettivo salvezza diretta. Una giornata che potrebbe dimostrarsi importante in vista del turno successivo, trentacinquesima di campionato, che si svolgerà come sempre nella giornata di venerdì 17 luglio.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN A tutta B