Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Le interviste

Serie B | Attilio Malena: «Crotone, serve una svolta»

Michele Affidato- Banner News

In un momento di pausa per la Serie B e di prossima riapertura del mercato di riparazione di gennaio, a parlare della prima parte di stagione è il giornalista Attilio Malena, conduttore tra l’altro insieme a Luigi Saporito del programma di approfondimento sportivo “Turnover” in onda ogni lunedì sera su Esperia Tv.

«Il mercato condizionato in estate dalla lungaggine delle cessioni legate a Simy e Messias hanno, inevitabilmente, ha portato la dirigenza del Crotone a commettere degli errori di fondo».

Tra le scelte che non hanno portato frutti anche quella dell’allenatore.

«Si è scelto Francesco Modesto per intraprendere un percorso nuovo ma la classifica ha detto che ringiovanire troppo la rosa affiancandola ad un tecnico, per quanto bravo, anche non così esperto qualche problema porta ad averlo. Dire addio a determinati senatori andando a costruire una squadra senza un telaio collaudato non ha fatto altro che complicare ulteriormente le cose. Si è sentita la mancanza di Cordaz. C’è da dire che Benali e Molina non hanno reso per quanto si aspettava, la stagione quindi non sta andando come doveva andare».

Una dote che sembra aver perso il Crotone è quella della mentalità da piccola.

«Il Crotone rispetto alle altre formazioni calabresi non è più abituato a soffrire. Attualmente l’obiettivo è la salvezza, il mercato di gennaio che si avvicina potrebbe portare la squadra ad alzare il suo livello. Tanti calciatori giovani e di talento arrivati in rossoblù non hanno reso per come ci si aspettava anche se va dato il merito alla società di aver puntato su elementi che sono cresciuti proprio a Crotone come Borello, Giannotti, Cuomo e direi anche Kargbo».

Un pensiero non può che andare anche alle altre formazioni calabresi presenti nel torneo.

«Crotone e Cosenza si contenderanno la salvezza, almeno questo dice la classifica. Il Cosenza è però abituato a soffrire, lo dimostrano le ultime stagioni. Per quanto riguarda la Reggina, dopo un grande inizio di campionato sono state registrate delle battute a vuoto. Tutte e tre le squadre, inoltre, nel mese di dicembre hanno cambiato allenatore. Servirà quindi pazienza e operare al meglio con gli acquisti e le cessioni nella sessione di riparazione».

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 09/02/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Le interviste