how to get profit from bitcoin mining hardware in india navigate to this web-site
rangerdiaries.com to make money cryptocurrency 2017 can bitcoin india best cryptocurrency to invest for 2018 great site
bef.nu/index.php great post to read is safe on going here

bitcoin money generator corearts.co.uk new mining act south africa 2011 summary

special info ethereum mining stale shares check it out btc generator
Banner Omcs – 728 x 90
Banner Uniero – 728 x 90
Michele Affidato Top Banner
Rlm Costruzioni – 728 x 90
Istituto Sant’Anna – 728 x 90

Banner Lm Porte Blindate


Il Mondiale / Quarti di finale dal sapore europeo Croazia ed Inghilterra le favorite La Svezia sfida i leoni inglesi, mentre per i croati c’è l’ostacolo rappresentato dai “padroni di casa”

Frigo System
Planet Win – Banner News
Facino Gastronomia – Banner News
Briefing – Banner News

Questa sera sapremo il nome delle altre due semifinaliste del campionato del mondo di calcio che si sta svolgendo in Russia. Alle ore 16 si sfideranno Svezia ed Inghilterra. Gli svedesi hanno ottenuto il passaggio ai quarti di finale dopo aver battuto agli ottavi la Svizzera grazie ad un gol di Forsberg al 66’. Per i leoni inglesi ci sono voluti i calci di rigore per battere la Colombia agli ottavi di finale. Inghilterra avanti al 57’ grazie al calcio di rigore trasformato da Kane.

Il pari dei “cafeteros” è arrivato al 93’ grazie ad un gol del difensore goleador Mina. Supplementari che non si sono schiodati dall’1-1 dei tempi regolamentari mentre nella lotteria dei rigori sono stati decisivi gli errori di Uribe e Bacca che dunque hanno condannato la Colombia all’uscita dal torneo. L’altro quarto di finale è quello che vedrà in campo alle ore 20 Russia e Crozia. I padroni di casa sono riusciti ad eliminare la Spagna rimontando l’autogol iniziale di Ignasevic con un calcio di rigore di Dzjuba. Per avere la meglio sulle furie rosse, la Russia ha avuto bisogno dei calci di rigore. Dagli undici metri errori decisivi di Koke e Iago Aspas. Anche la Corazia è dovuta arrivare fino ai calci di rigore per avere la meglio sulla Danimarca. Tempi regolamentari terminati sull’1-1 grazie ai gol di Mathias Jorgensen e Mandzukic. Dal dischetto decisivo l’errore dell’altro Jorgensen, Nicolai che ha condannato all’eliminazione i suoi.

Mentre andiamo in stampa si stanno svolgendo gli altri quarti di finale. Alle 16 in campo Uruguay e Francia. Gli uruguaiani negli ottavi di finale hanno battuto la resistenza del Portogallo per 2-1. Edinson Cavani è stato il mattatore della gara con la doppietta messa a segno al 7’ ed al 62’. Momentaneo pari lusitano firmato Lima Ferreira. I blues invece grazie ad un pirotecnico 4-3 ha battuto l’Argentina dell’ancora deludente Messi. Anche in questa gara c’è stato il mattatore di turno: parliamo di Mbappé autore di una doppietta in cinque minuti di gioco, dal 64’ al 68’. Transalpini avanti al 13’ grazie ad un calcio di rigore realizzato da Griezmann.

Pareggio sudamericano prima della chiusura del tempo con Angel Di Maria al 41’. Ad inizio ripresa è proprio l’Argentina a passare in vantaggio grazie al gol di Mercado al 48’. Il pari della Francia arriva al 57’ con Pavard e poi come già detto arriva l’uno-due micidiale di Mbappé. A tempo scaduto accorcia le distanze Aguero per il definitivo 4-3. Alle 20 invece ecco in campo Brasile e Belgio. I penta campioni negli ottavi hanno regolato il Brasile per 2-0. Tutte le reti nella ripresa: al 51’ Neymar ed allo scadere, precisamente all’88’ Firmino ha chiuso il discorso qualificazione rimandando il Messico a casa. Fantastica è invece stata la qualificazione conquistata dal Belgio che agli ottavi di finale si vedeva di fronte il Giappone. Primo tempo che finisce a reti bianche, mentre nella ripresa inizia lo spettacolo. Nel giro di 5’ il Giappone si porta sul 2-0 tra il 48’ ed il 52’ grazie ad i gol di Haraguchi ed Inui entrambi di pregevole fattura.

Risultato che sembra condannare per l’ennesima volta la formazione belga che negli ultimi anni, in tutte le competizioni a cui ha partecipato è stata sempre inserita tra le potenziali favorite all’arrivo in fondo nelle manifestazioni. Il doppio vantaggio però non abbatte Hazard e compagni che al 69’ accorciano le distanze grazie a Vertonghen.

Cinque minuti dopo arriva il pari firmato da Fellaini ed al 94’ quando orami sembrava tutto pronto per i tempi supplementari ecco che arriva il gol di Chadli che condanna il Giappone all’amara eliminazione dalla competizione intercontinentale. Capocannoniere della rassegna resta Kane dell’Inghilterra con 6 gol. Alle sue spalle ci sono Cristiano Ronaldo che però con il suo Portogallo è stato eliminato e Lukaku del Belgio ancora in gioco. A quota tre gol tra quelli che possono ancora ambire al trono di capocannoniere mondiale troviamo il duo russo formato da Dzjuba e Cerysev, Cavani dell’Uruguay e Mbappé della Francia. Sempre a quota tre ma fuori dai giochi resteranno Diego Costa della Spagna e Mina della Colombia



Per ricevere in modo gratuito news sportive e in particolar modo sul Crotone Calcio inserisci la tua email e iscriviti:

Guarda anche

Francia e Croazia ad un passo dal “sogno” Le due formazioni si contendono la vittoria

Ultimo atto della rassegna intercontinentale, il Mondiale di Russia 2018 sembra essere ormai giunto al …

Lascia un commento

Powered by keepvid themefull earn money