Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#NapoliCrotone | Mister Cosmi: «Abbiamo un’unica soluzione, fare una grande partita in un grande stadio»

Michele Affidato- Banner News

NapoliCrotone | Domani allo stadio Diego Armando Maradona il Crotone di Serse Cosmi disputerà la prima delle due trasferte consecutive: due partite impegnative, contro due avversarie che hanno obiettivi ben diversi tra di loro. Domani alle ore 15,00 l’incontro con la formazione di Rino Gattuso«Il Napoli credo che in questo ultimo periodo ha ricomposto la propria rosa – ha detto mister Cosmii problemi degli azzurri nascono da un periodo molto lungo. In alcuni reparti ha avuto delle difficoltà, e credo che per quanto delle rose siano formate bene, e poi ti mancano dei calciatori decisivi, soffri in un lungo periodo. Del Napoli temo che possa attingere ad una rosa completa».

A parti inverse, invece, ha detto: «Non lo so cosa potrà temere il Napoli del nostro Crotone. Il calcio non si fa solo attraverso delle situazioni oggettive, e da sempre può presentare tante sorprese e quindi abbiamo la consapevolezza di far risultato in una condizione sola: di fare una grande partita. Questa è l’unica cosa che possiamo proporre, fare una grande partita in un grande stadio contro una grande squadra».

Solo un pensiero, fare bene e dimenticare il risultato negativo col Bologna: «Noi abbiamo un obbligo inevitabile, vista la differenza che c’è tra le due squadre. Napoli al completo è un gruppo, allenato molto bene da Gattuso che dovrebbe stare tra le quattro della Champions League. Se dovessimo riuscire a fare la grande partita non è detto che basti, ma è un modo per poter contrapporsi. Giocare spensierati ti porta alla sconfitta, è un atteggiamento che non si addice. Vicino ad una serenità devi abbinarci una qualità che sono insite nella prestazione. Se sei troppo spensierato perdi concentrazione. Perdi rabbia, orgoglio. La spensieratezza toglierebbe la ruggine, la grinta».

Sulla condizione del giocatori, il tecnico si è così espresso: «Cigarini dal primo minuto no, deve trovare il minimo della condizione dopo gli allenamenti effettuati. Simy e Ounas giocheranno insieme. Luperto è recuperato, tranne Reca che non è convocato per problemi di Nazionale, per problemi di tamponi dalla Nazionale, ma non si è allenato con noi, abbiamo scelto con la società di non portarlo in ritiro. Luperto è tra i proponibili. Pereira sarà anche disponibile. Al centrocampo, vista la squalifica di Petriccione, potrebbero giocare solo tre calciatori: Vulic, Benali ed Eduardo».

In questi giorni, mister Serse Cosmi ha apprezzato le bellezze naturali del territorio crotonese, passeggiando sul lungomare:  «Ho scoperto Crotone tramite le trasferte o tramite dei video. Oggi ho scoperto, invece, un territorio particolarmente bello, svegliarsi al mattino con l’alba è qualcosa di magico. Mi piace vivere il mio lavoro tenendo in considerazione il mio mestiere. Per allenare bisogna conoscere il campo da calcio, e dove lavori. Il contesto ambientale, la città, la storia. Ho solo un grande rammarico: la partita col Bologna non l’avremmo mai persa se ci fosse stato il pubblico, e in quell’occasione avrebbe dato tutto. Sul 2-0 avrebbe dato forza alla squadra. Non vedere i tifosi allo stadio è una frustazione enorme. Passeggiare sul lungomare di Crotone è qualcosa di incredibilmente bello, è l’unica cosa che posso fare non vedendovi alle partite. Chiudo facendo gli auguri di buona Pasqua, spero di dare qualche sorriso ai tifosi del Crotone che meritano di più di queste sofferenze. Farò di tutto di creare un finale di campionato dove anche in una classifica così terribile i tifosi del Crotone possono riconoscersi in una squadra che difende i colori».

Danilo Ruberto

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 09/02/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS