Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

CALCIO MERCATO

Mercato rossoblù fermo in attesa che si risolve il nodo allenatore

Affidato – Banner News
Lievito Madre – Banner News

Mercato rossoblù fermo al palo. Fino a quando non si sbloccherà la situazione allenatore tutto rimarrà bloccato, soprattutto le strategie anche se la filofosia della società rimane invariata: confermare la maggior parte della rosa dell’anno scorso, ed inserire qualche giovane promessa accanto a qualche uomo d’esperienza. Quindi per ora si rincorrono solo voci che però non hanno mai il sapore dell’ufficialità. La vicenda allenatore sembrava già conclusa lunedì scorso, quando De Zerbi sembrava in dirittura d’arrivo, ma mercoledì invece l’allenatore ha fatto sapere che la sua intenzione era quella di restare a Foggia. La società a quel punto ha deciso di dirottare le proprie attenzioni su altri nomi e su trattative che comunque stavano andando in parallelo. Tra i tanti nomi che rimbalzano su radio mercato quello che ha fatto più rumore è sicuramente quello dell’attuale ct dell’Under 21, Luigi Di Biagio, ma il tecnico difficilmente lascerà la panchina degli azzurrini. Rimangono ancora vive le strade che portano a Davide Nicola e Walter Zenga. Ci sono anche altri nomi che circolano intorno alla panchina rossoblù tra cui Simone Inzaghi e Cristian Brocchi, ma su queste due trattative non abbiamo trovato riscontri e vista la situazione incerta di entrambi, difficilmente uno dei due sarà il prossimo mister del Crotone. Gianni Vrenna ha assicurato che entro il fine settimana verrà ufficializzato il nome, ma si comprende come la società sia cauta nel fare questa scelta che potrebbe determinare le sorti dell’intera stagione. Si parte dai ritorni, primi tra tutti quelli di Capezzi e Yao, rispettivamente di proprietà della Fiorentina e dell’Inter. La trattativa per il centrocampista sembra già a buon punto. I viola hanno gradito la crescita del ragazzo e lo rimanderebbero volentieri a Crotone per un’altra stagione così da poterlo fare maturare in un ambiente sano e senza elevate pressioni. Discorso analogo vale per il difensore nerazzurro, anche se le trattative con l’Inter sono più lente rispetto a quelle con i viola. Comunque tutto fa pensare ad un buon esito per entrambe le vicende, per cui Capezzi e Yao dovrebbero tornare in rossoblù. Situazione Palladino ancora in standby. L’attaccante è corteggiato anche dal Bologna, e fino a quando non si conoscerà il nome dell’allenatore del Crotone sarà difficile portare a termine la trattativa. Palladino ha già espresso positività su Crotone, non vorrebbe andare via ma vuole garanzie tecniche che soltanto il mister, quando arriverà, potrà dargli. Chi invece sembra destinato realmente a partire è Budimir. Le richieste per l’attaccante croato sono tante e il Crotone potrebbe fare cassa con questa cessione per rinforzare la squadra. Tra le pretendenti, in questi giorni, la voce più rimbombante porterebbe il giocatore a Genova, sponda blucerchiata. Un bello scherzetto per mister Juric che sta aspettando solo l’ufficilitùà per sedersi sulla panchina rossoblù.

G.T.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Iprogec – IAP – Laterale
Astorino Pasta – Laterale
Mc Donald’s – Laterale

Mercatino dell’usato
Bar moka – Laterale

SONDAGGIO

Crotone - Ascoli 3-0 | Vota il migliore in campo
VOTA
Io Bimbo
Blobb Gelateria 300×270
Poerio – Officina
Tim Paparo
Michele Affidato nuovo
Catrol

ALTRO IN CALCIO MERCATO

ilrossoblu.it

GRATIS
VIEW