Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

NEWS

«In settimana il nuovo allenatore»

Simet News – Scad. 13/07/2019

Riusciamo a raggiungere il presidente Raffaele Vrenna mentre è in procinto di partire, destinazione sconosciuta, ma siamo convinti che non sia un viaggio di piacere. Il presidente del Crotone ci dedica qualche minuto per fare il punto sugli argomenti più scottanti, a partire dallo stadio. Lunedì la società pitagorica, per regolamento, dovrà comunicare alla Lega quale sarà lo stadio in cui disputerà il campionato e la società rossoblù indicherà Pescara o Empoli, per poi modificare la decisione appena si avrà la conclusione dei lavori e l’idoneità dello Scida. Il presidente è chiaramente preoccupato ma comunque appare sicuro. «Abbiamo avuto ampie garanzie sia da parte del Comune che da parte della Regione che i lavori cominceranno presto ma che soprattutto termineranno nei tempi utili. Non dovremmo avere problemi». Settimana prossima si presenterà il progetto per la nuova tribuna «in realtà – chiarisce Vrenna – i progetti sono due. Il primo riguarda l’ampliamento dell’attuale struttura, il secondo, invece, consiste nel rifacimento ex novo della tribuna coperta. I tempi di lavoro sono circa gli stessi (cinque o sei settimane), ora dovremo valutare soltanto i preventivi». Tirato un sospiro di sollievo, passiamo al secondo tema caldo: il capitolo allenatore. «Stiamo valutando diverse alternative. Vogliamo un allenatore giovane o esperto, ma che sposi la mentalità del Crotone e che soprattutto sappia far suo il nostro modello». Il presidente nomi non ce ne fa, ma almeno sui tempi appare certo: «Nei primi giorni della prossima settimana avremo la fumata bianca e voi il nome del nuovo mister, così poi ci potremo dedicare con tranquillità al mercato». E proprio sul mercato Vrenna ci ribadisce che la filosofia del Crotone rimane sempre la stessa: «Partiamo dalla riconferma del gruppo che ha conquistato la promozione e poi cercheremo i giusti innesti». Ma alcuni perni della squadra dell’anno scorso, come Yao e Capezzi, non sono giocatori di proprietà, «ed infatti per loro due stiamo parlando con le rispettive società. La nostra proposta è stata fatta ora aspettiamo le loro decisioni». Palladino invece è un capitolo a parte, il cartellino è di sua proprietà e quindi la trattativa va condotta direttamente con il giocatore. «Stiamo parlando – ci spiega il presidente – noi vorremmo che lui rimanesse qui, perchè siamo convinti che possa dare ancora tanto alla squadra. E’ un giocatore molto importante per noi visto che l’anno scorso è stato uno degli artefici principali della promozione». Ma mentre il Crotone aspetta, intorno ai giocatori rossoblù si accendono i riflettori del mercato soprattutto su Ferrari e Budimir. Sul difensore, così come Gianni Vrenna la scorsa settimana, il presidente non lascia molte chance ad una sua partenza. «Ferrari è uno dei nostri giocatori migliori, siamo convinti che possa fare bene in Serie A sia con noi che con una grande squadra, ma per noi è molto importante e vorremmo trattenerlo almeno per un altro anno». Mentre su Budimir il presidente lascia qualche spiraglio alla vendita. «Su Ante stiamo valutando le richieste, anche se a noi piacerebbe tenerlo qui. Certo è che se dovesse partire dovremmo cercare un’alternativa di pari livello». Potremmo fare tantissime altre domande al presidente ma il nostro tempo è scaduto, anche se rimane lo spazio per un’ultima che non può che riguardare i nomi “di ritorno”. Radio mercato, infatti, parla di 4 grandi ritorni a Crotone: Del Prete, Mazzotta, Maiello e Crisetig. «Qualcuno di questi potrebbe tornare a Crotone soprattutto chi nella massima Serie A non ha trovato molto spazio nella scorsa stagione (Maiello e Crisetig), ma noi vorremmo essere certi che chi torna abbia la stessa voglia del passato». Giatur

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Trony – Scad. 03/09

Mercatino dell’usato
Bar moka – Laterale

SONDAGGIO

Crotone - Ascoli 3-0 | Vota il migliore in campo
VOTA
Astorino Pasta – Laterale
Iprogec – IAP – Laterale
Blobb Gelateria 300×270
Tim Paparo
Mc Donald’s – Laterale
Poerio – Officina
Io Bimbo – Scad. 28/08/2019
Catrol
Michele Affidato nuovo

ALTRO IN NEWS