Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

Il Punto sulla C | Le pagelle della 15esima giornata: La corazzata Catanzaro tenta la fuga

Michele Affidato- Banner News

Il Punto sulla C – Approfondiamo i temi usciti dall’ultima giornata di campionato, provando ad analizzare l’andamento di ogni singola squadra, partita dopo partita.

L’indicazione della 15esima giornata è chiara: il Catanzaro è la squadra da battere, con il successo contro la diretta concorrente Pescara, lancia un preciso messaggio al campionato. Il Crotone regge il ritmo ma pesa il derby perso al Ceravolo.

Le pagelle della giornata è la rubrica de IlRossoblu per seguire sempre più da vicino questo campionato.

Le Pagelle

 

Audace Cerignola – Viterbese 2-0

A. Cerignola 7 – Pugliesi, quinti in campionato e in serie positiva da cinque giornate e con la targhetta “sorpresa del campionato” che oramai va stretta. Audaci è dire poco

Viterbese 4 – Quarta sconfitta consecutiva e baratro spalancato in classica, per i giallo blu è crisi profonda. Caduta libera

 

Avellino – Taranto 4-0

Avellino 7 – Interrompere la serie di sconfitte (tre gare consecutive) con una vittoria così rotonda è più di una iniezione di fiducia. Orgoglio Irpino

Taranto 4 – Terza sconfitta consecutiva per i pugliesi che rientrano nella zona playout. Serve una radicale svolta. Sprofondo tarantino

 

Crotone – Latina 1-0

Crotone 6,5 – Vittoria e secondo posto riconquistato. Missione compiuta ma che fatica… Squali brutti ma cinici

Latina 5,5 – Il colpaccio era a portata di mano, ma quel cartellino di troppo pesa più del dovuto. Giallo d’autore

 

Fidelis Andria – Giugliano 2-0

Fidelis Andria 7  – Seconda vittoria consecutiva e zona salvezza che ora dista soltanto tre punti. La strada intrapresa è quella giusta. Pugliesi alla riscossa

Giugliano 5 – Una sconfitta che arriva dopo tre vittorie consecutive ci sta, serve forse a ritrovare vigore. Sconfitta salutale?

 

Gelbison – Picerno 0-0

Gelbison 4,5 – Serve una scossa ai rossoblù salernitani e forse con il Picerno si poteva trovare. Entusiasmo dove sei?

Picerno 5,5 – Quarto risultato utile per i lucani, che piano pianino stanno risalendo la china. Chi va piano…

 

Messina – Turris 0-1

Messina 3 – Un solo punto in quattro partite è una media da retrocessione. Destino segnato

Turris 6,5 – Tre punti che interrompono la serie negativa e che fanno bene al morale. Babà in riva allo stretto

 

Monterosi Tuscia – Foggia 1-1

Monterosi Tuscia 5 – Un punto per frenare la frana di una classifica che diventa sempre peggio, ma serve qualcosa in più. Tori anestetizzati

Foggia 6 – Buon punto esterno per i pugliesi che hanno messo alle spalle il periodo nero. Satanelli concreti

 

Pescara – Catanzaro 0-3

Pescara 4  – Perdere lo scontro diretto ci sta, ma perderlo con tre gol di scarti dimostrando di non essere mai entrati in partita no. Anche se quel rigore non dato grida vendetta. Delfino affannato

Catanzaro 10 – Se esiste la squadra perfetta, che gioca la partita perfetta, ad oggi questa è il Catanzaro, senza se e senza ma. Aquila solitaria

 

Juve Stabia – Potenza 0-0

Juve Stabia 6 – Quarto risultato utile consecutivo, ma bisogna risolvere il problema gol al Menti. Vespe con il mal di gol

Potenza 6 – Quinto risultato utile consecutivo e tabellino di marcia da salvezza per i lucani che fuori casa sfiorano il colpaccio. Lucani sciuponi 

 

Monopoli – Virtus Francavilla 1-0

Monopoli 6,5 – Si ritorna al successo anche se è stata dura difendersi dall’assedio avversario. Gabbiano sorridente

Virtus Francavilla 5,5 – Perdere il derby all’85esimo dopo aver sfiorato per più volte il vantaggio è difficile da mandare giù. Leoni amareggiati

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO