Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

Arriva il mancino tedesco Oliver Kragl, Davide Nicola rinnova per due stagioni

Michele Affidato- Banner News

Lunedì con l’apertura formale delle porte del Calcio Mercato, inizia ufficialmente la nuova stagione di Serie A, anche se i club sono già all’opera da tempo per rinforzare le proprie squadre. Il Crotone sta cercando di accelerare i tempi per dare a mister Nicola, per il quale è pronto un contratto di rinnovo biennale soltanto da firmare, la rosa più completa possibile già dal ritiro.

Come già detto più e più volte, gli uomini di mercato rossoblu si stanno muovendo a 360 gradi, cercando rinforzi per tutti i reparti. In difesa occorrono più ritocchi che negli altri settori. Il nome più caldo è quello di Marko Petkovic (classe 1992) della Stella Rossa. In settimana Raffaele Vrenna si è recato a Belgrado per chiudere la trattativa per il laterale destro serbo (alto 185 cm per un peso di 80 kg). Dalle voci, non ufficiali, sembra che l’accordo sia stato raggiunto, si aspetta quindi l’ufficialità nei prossimi giorni.

Per sostituire Ferrari, che in settimana ha salutato ufficialmente Crotone, si sta pensando al mancino svizzero ma con passaporto albanese Berat Djimsiti (classe 1993), difensore dell’Atalanta, l’anno scorso in forza all’Avellino. Sul centrale nazionale albanese, c’è la concorrenza del Benevento. Nel reparto arretrato si deve registrare anche l’uscita di Claiton, il capitano rossoblu, in scadenza di contratto, sta pensando fortemente al Palermo. Sirene russe per Ceccherini. Lo Spartak Mosca, allenato da Massimo Carrera, vorrebbe il difensore rossoblu. Quattro milioni più bonus l’offerta dei russi, ma il Crotone ritiene, per ora, incedibile il difensore. In settimana il giovane difensore rossoblu Luca Bruno (classe 1996) è passato alla Pro Vercelli in prestito.

Per il centrocampo il nome nuovo è Oliver Kragl del Frosinone. Esterno sinistro, può giocare anche come terzino sinistro, e centrocampista centrale. È forte fisicamente e bravo sulle punizioni grazie al suo tiro potente. La trattativa, ascoltando il tam tam di Radio Mercato, sembra conclusa e il centrocampista potrebbe, già nelle prossime ore, sostenere le visite mediche. Come già annunciato proprio da queste colonne, sfuma la trattativa con Merida dell’Osasuna. In realtà il centrocampista spagnolo non ha mai convinto realmente Ursino e Vrenna. Quasi impossibile il ritorno di Crisetig a Crotone.

Il centrocampista ha tante richieste, Sampdoria ed Udinese su tutti, ed il Bologna vorrebbe fare cassa: costo 4 milioni di euro, forse troppi per i rossoblu. Per il reparto offensivo tutto fermo in attesa di Budimir. La trattativa con l’ex attaccante del Crotone, oggi alla Sampdoria, si è arenata. Le due società hanno trovato l’accordo (duecento mila euro per il prestito più il diritto di riscatto per il Crotone fissato a due milioni di euro), ma sembra ci siano discordanze tra il Crotone e Budimir sull’ingaggio, anche perché sull’attaccante è piombato il Parma.

Parma che segue anche Pinamonti (Inter), altro derby di mercato con il Crotone. I rossoblu, comunque, non restano a guardare e alle trattative si aggiunge anche il nome di Paulo Sérgio Betanin, meglio noto come Paulinho. Sembra che il nome della punta brasiliana, oggi giocatore dell’Al-Arabi, sia stato fatto proprio da mister Nicola che lo ha già allenato a Livorno.

Giatur

www.ilrossoblu.it

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 30/06/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS