Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

Serie B | Crotone: una squadra da rifondare, servono rinforzi in tutti i reparti

Michele Affidato- Banner News

Qui Crotone | Forse, questo duplice rinvio delle ultime due gare dell’anno è arrivato al punto giusto. La Lega di Serie B, ieri, ha deciso “a tutela della salute e della regolarità della competizione, lo slittamento delle gare della 19esima giornata di andata e della prima di ritorno, previsti in un primo momento il 26 e 29 dicembre”. Il Crotone chiude, così, questo terribile 2021 con la vittoria contro il Pordenone. Si riprenderà, quindi a metà gennaio, a metà della finestra di mercato invernale, quando il Crotone potrà, già, aver apportato i giusti aggiustamenti alla rosa a disposizione di mister Modesto.

Il Presidente Vrenna ha già annunciato l’arrivo di rinforzi in tutti i reparti (cinque o sei elementi) e la partenza di almeno otto giocatori, se non di più. Per la serie “chi vuole lottare per la maglia resta, altrimenti può tranquillamente andare via”.

E i primi due con la valigia già in mano potrebbero essere Benali e Molina, i due leader rossoblù, che quest’anno hanno indossato anche la fascia di capitano. Altro separato in casa e pronto a tornare alla squadra madre è Juwara. Il giovane attaccante è fuori rosa, per motivi disciplinari, da un mesetto abbondante, e non ha mai dato l’idea di voler restare ancora a Crotone. Le valigie per Bologna sono già pronte e il biglietto dell’aereo già acquistato. Individuare chi sono gli altri rossoblù sul mercato non è facile. Ma di certo il Crotone non ha mai voluto una rosa ampia e quindi per ogni arrivo ci sarà una partenza.

Ci sono solo alcuni indizi che fanno pensare ad alcuni nomi, ma sono più segnali che notizie vere. In partenza ci potrebbero essere Visentin e forse Mondonico, il primo bocciato dal mister il secondo mai apparso sui radar. Anche su Paz ci sono alcune riflessioni, ma difficilmente l’esperto difensore argentino lascerà Crotone. Dovrebbero arrivare dei rinforzi nel reparto difensivo, radio mercato parla di Ariaudo, ma la concorrenza è forte, sull’esperto difensore, ex Frosinone, ci sono anche Ascoli e Reggina. Servono almeno due rinforzi sulle fasce, sia a destra che a sinistra, con Mogos, Sala e Giannotti che dovrebbero restare in rossoblù. Se la società confermerà Estevez, oggi capitano, Vulic, Zanellato e Donsah, la mediana è al completo, anche se manca un uomo di fantasia. Difficile che Schirò e Rojas possano restare entrambi, uno dei due potrebbe andare via in prestito per farsi un po’ le ossa.

Poi c’è il capitolo attacco che è tutto un rebus. Mulattieri è il punto di forza di questo Crotone, ma voci da Milano, vorrebbero l’Inter interessato al rientro del suo baby bomber, per chiedere lo scambio con il Sassuolo e portare Raspadori o Scammacca in neroazzurro. Se questo dovesse avvenire i rossoblùà dovrebbero ripartire da zero. Al di là di Mulattieri, il reparto andrebbe totalmente rifondato. Maric ha convinto poco, Oddei quasi per niente. Kargbo e Borello hanno dimostrato di essere buone opzioni ma di certo non possono rappresentare l’ossatura titolare. Servirà quindi almeno una punta centrale e due attaccanti esterni. E tutto questo in quindici giorni. Sarà un Natale di lavoro per gli uomini mercato del Crotone.

Giatur


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO