Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

Rohden da tre punti, il “sogno” continua

Michele Affidato- Banner News

E’ la 36esima giornata di Serie A 2016-2017, il Crotone di Davide Nicola è chiamato alla vittoria nel turno casalingo contro l’Udinese per alimentare il sogno salvezza. Il match si apre con l’avanzata bianconera, Badu ha sui suoi piedi la palla del vantaggio, ma la sfera termina alta sopra alla traversa.

A sinistra tocca ad Adnan spingere e Cordaz rischia grosso su un destro a giro dell’iracheno. La gara vede poche emozioni fino al 18′ si gioca a ritmi blandi, ma i risultati provenienti dagli altri campi danno la carica all’undici di Nicola che affonda il colpo sulla sinistra con Trotta e sbloccano la gara con Rohden. In vantaggio, il Crotone serra le linee e abbassa il baricentro, puntando tutto sulle ripartenze. De Paul ha la palla buona per il pareggio, ma Cordaz sventa il pericolo. Zapata prova a far valere il fisico, ma sbatte contro il Crotone. Nel finale di frazione è Scuffet a superarsi impedendo il raddoppio di Falcinelli.

La ripresa si apre con Falcinelli ancora pericoloso e con l’Udinese cha alza il ritmo. In mezzo al campo sale in cattedra Badu, che gioca d’anticipo e avvia la manovra verticalizzando rapidamente sulle punte. La squadra di Delneri prova a colpire sul calci piazzati e va vicina al pareggio con Felipe, che prima impegna Cordaz e poi centra il palo.

Il Crotone però non rinuncia ad attaccare. L’intesa tra Trotta e Falcinelli c’è e l’Udinese è costretta a pensare ancha alla fase difensiva. Quando ha spazio, il Crotone spinge dalla parte di Nalini e Trotta centra la traversa con un bel colpo di testa. Ordinato e agguerrito, il Crotone prova a piazzare il colpo del ko. Scuffet salva il risultato su Rosi, poi Falcinelli segna, ma è in fuorigioco e Fabbri annulla. Complice il caldo, nel finale si soffre e cala il ritmo. Il Crotone prova ad addormentare la gara col possesso, ma l’Udinese resta in partita. Gli ultimi minuti sono una sofferenza per i calabresi. Ma il risultato non cambia più e al triplice fischio lo Scida è una bolgia.

CROTONE: Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Sampirisi; Rohden, Berberis (85′ Suljic), Crisetig, Nalini (72′ Acosty); Trotta (90′ Simy), Falcinelli. A disp: Festa, Viscovo, Claiton, Dussenne, Cuomo,Mesbah, Tonev, Kotnik. All. Nicola

UDINESE: Scuffet; Widmer, Danilo, Felipe, Adnan; Badu, Kums (60′ Balic), Jankto; De Paul (81′ Ewandro), Zapata, Thereau (60′ Perica). A disp: Karnezis, Perisan, Heurtaux, Gabriel Silva,, Lucas Evangelista, Matos. All. Delneri

Arbitro: Fabbri di Ravenna

Reti: 18′ Rohden (C)

Ammoniti: Falcinelli (C), Kums (U), Adnan (U), Sampirisi (C)

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS