Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

IN EVIDENZA

#ParmaCrotone 1-1 | Modesto: «La squadra ha voluto fortemente questo pareggio»

Michele Affidato- Banner News

#ParmaCrotone 1-1 | Un punto raggiunto con cattiveria, premiata la perseveranza di una squadra che non ha mai mollato dal primo all’ultimo minuto. E’ un Crotone sicuramente diverso dal solito quello che ha saputo strappare un pareggio al “Tardini” in casa del Parma.

Una sfida combattuta quella che ha visto protagonisti nel finale i ragazzi del tecnico Francesco Modesto.

«E’ venuta a mancare una bimba di due anni – nel crotonese -, una notizia bruttissima. Siamo tutti vicini a partire da me che sono padre e ho quattro figli. Sono molto sensibile come la società e la comunità Purtroppo per colpa del Covid-19 si è appresa questa bruttissima notizia, siamo vicino alla famiglia».

Un Crotone che per la prima volta in stagione stacca il biglietto dei tre risultati utili consecutivi.

«Venire qua a Parma e imporci nel gioco come nel primo tempo, con personalità, anche avendo tanti giovani e tanti giocatori arrivati da pochi giorni non era facile. Non so quante situazioni abbiamo creato, anche nel primo tempo tanti calci d’angolo a favore. La squadra ha avuto modo di fare le cose giuste. Abbiamo subito un gol su una prodezza, un tiro di una qualità assoluta come quello di Vazquez, la squadra ha saputo reagire e anche nel secondo tempo con i cambi fatti abbiamo creato delle situazioni nelle quali si poteva arrivare molto prima al pareggio. Nel finale ci siamo riusciti, per noi la strada è lunga e sarà molto difficile. Con questo tipo di atteggiamento, con questa testa, senza mollare mai potremo tirarci fuori».

Una classifica che non sembra influenzare al momento le idee di gioco del Crotone.

«Per la posizione che ricopriamo al momento siamo riusciti ad imporci nel gioco, c’era da fare meglio nell’ultimo passaggio. C’è stato un pò di dominio nel gioco contro un Parma che ha calciatori d’altra categoria. La squadra ci ha creduto fino all’ultimo, i ragazzi hanno voluto a tutti i costi questi pareggio».

Le giocate potevano e hanno influenzato la gara.

«Quando hai giocatori con una così grande classe come Vazquez è normale che un gol può tagliarti le gambe. La squadra che ha iniziato la gara era convinta di far bene, chi è entrato è riuscito ad inserirsi in questo contesto anche se qualcuno come Marras è arrivato da poche ore. Kargbo è entrato bene, Maric ha fatto bene, abbiamo creato anche delle situazioni dove anche le decisioni arbitrali andrebbero riviste. Ci sta, fa parte della gara, andiamo avanti».

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN IN EVIDENZA