Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#NapoliCrotone 4-3 | L’impegno non basta, squali sconfitti al “Maradona”

Michele Affidato- Banner News

#NapoliCrotone 4-3 | Prima di dieci finali per il Crotone, ultimo in classifica ed impegnato sul campo del Napoli. Una gara complicata, nella quale è vietato sbagliare. Tra le fila rossoblù Djidji e Luperto titolari in difesa, a centrocampo spazio a Zanellato con il recuoero di Ounas. Tra i padroni di casa out Zielinski dentro Mertens, a centrocampo fuori Demme con Bakayoko titolare.
La gara inizia con il Napoli a cercare di creare gioco e i rossoblù più attendisti.

Al 4′ primo calcio d’angolo della gara procurato da Molina che non da però frutti. Al 10′ fiammata del Crotone che riparte in contropiede e si rende pericoloso con Messias la cui conclusione è però smorzata da una deviazione. Al 12′ azionze del Napoli con Di Lorenzo che mette in area, Mertens riceve e prova il pallonetto ma è Djidji a deviare in corner.

Al 17′ azione pericolosa del Napoli con mo scambio Mertens-Insigne che viene però sporcato da Golemic, il capitano partenopeo, scoordinato, calcia a alto.

Al 18′ intervento in ritardo di Rispoli su Mario Rui, fallo ed ammonizione.

Al 20′ rete fortunosa del Napoli, Di Lorenzo mette in area, la palla finisce sui piedi di Insigne che calcia, la sfera viene deviata prima da Messias poi da Djidji e beffa Cordaz per l’1-0.

Al 20′ raddoppio del Napoli con palla messa in area da Insigne e sfera ribadita in rete da Osimhen.

Al 22′ il Crotone trova la rete: ripartenza degli squali, palla sui piedi di Benali che serve Simy, il nigeriano in area ma gira non lasciando scampo a Meret per il 2-1.

Al 33′ terza rete del Napoli, dagli sviluppi di un cacio di punizione è Mertens a girarla in rete, 3-1.

Al 35′ ci prova Fabian Ruiz dalla distanza ma il tiro è debole e centrale. Al 40′ Napoli vicino alla quarta rete, prima Osimhen spara addosso a Cordaz, poi Mertens prende la traversa. Il primo tempo si conclude sul 3-1.

La ripresa si apre con alcuni cambi:fuori Ounas e Rispoli, dentro Vulic e Pedro Pereira.

Al 47′ tiro pericoloso di Messias con palla deviata che si alza sulla rete. Dagli sviluppi del calcio d’angolo gli squali trovano il 3-2 con un nuovo gol di Simy.

Al 56′ il Napoli sfiora il gol con una giocata di Insigne che vede fuori dalla porta Cordaz e tenta un pallonetto che per poco non finisce in rete.

Al 58′ Maksimovic perde palla, Messias la ruba e vola verso la porta, stop e tiro e Meret battuto per il 3-3.

Al 72′ azione personale di Di Lorenzo che riceve palla, si accentrata e fa partire un tiro a giro che beffa Cordaz per il 4-3.

Al 61′ fuori Bakayoko e dentro Elmas. Al 63′ il Napoli sfiora la rete con Di Lorenzo che di testa si vede stoppare la conclusione da Cordaz. Al 66′ scontro tra Osimhen e Benali, il libico cade e ferma la palla con le mani, giallo per lui.

Il Napoli prova a reagire sfiorando la rete al 70 su colpo di testa del subentrato Lozano su cross di Insigne.

Al 77′ fallo di Pedro Pereira, giallo. All’80’ cambio per il Crotone, fuori Zanellato dentro Rojas. Al’86’ intervento in ritardo e giallo per Rojas. Al 90′ fuori Osimhen e dentro Petagna. Nel Crotone fuori Luperto e Molina per Marrone e Di Carmine. La gara non concede altre emozioni, al “Maradona” vince il Napoli.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO