Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#FrancavillaCrotone | Qui Virtus: Biancazzurri lanciati tra le mura amiche: una Virtus a viso aperto contro il Crotone

Michele Affidato- Banner News

#FrancavillaCrotone – Un momento di grande spessore, di qualità tecnica e quantità sotto l’aspetto delle reti segnate e dei punti racimolati.

La Virtus Francavilla di Roberto Calabro rappresenta una squadra che ha saputo maturare giornata dopo giornata, scoprendo in Cosimo Patierno il suo diamante grezzo. Proprio dalle reti del numero 9 sono passate molte delle vittorie ottenute dai pugliesi fino a questo momento della stagione.

Contro il Crotone la Virtus Francavilla arriverà dalla sconfitta maturata per 2-1 in trasferta, in casa del Latina. I Biancazzurri possono però vantare una grande serie positiva in casa, con 5 vittorie in altrettante sfide interne.

Il gruppo di Roberto Calabro non dovrebbe cambiare la sua fisionomia, affidandosi sempre al modulo 3-4-2-1.

A svolgere però una variabile di non poco conto saranno le squalifiche. La Virtus Francavilla dovrà fare a meno dei suoi due centrocampisti centrali titolari, Di Marco e Risolo, fermati in settimana per un turno dal Giudice Sportivo dopo la sfida contro i laziali. Per questo motivo saranno obbligate alcune variazioni di interpreti nella zona nevralgica del campo. I due nelle ultime settimane hanno conquistato la maglia da titolare. Per sostituirli, al loro posto, dunque, spazio a due tra Tchetchoua, Cardoselli e Macca.

Andando ad immaginare l’undici che scenderà in campo alla “Nuovarredo Arena” di Francavilla Fontana si può intuire che in porta dovrebbe essere confermato Avella. In difesa al centro maglia da titolare per Caporale con Minelli e Idda ad agire ai fianchi. In mezzo al campo, come già detto, si dovranno operare delle variazioni. Sulle corsie esterne De Marino e Cisco dovrebbero affiancare Tchetchoua e Cardoselli. A fare da doppio trequartista dietro l’unica punta Murilo e Maiorino. Il terminale finale sarà così Patierno, calciatore imprescindibile per il gioco di Roberto Calabro.

La Virtus Fracavilla dovrà però cambiare pelle rispetto alla sfida del girone d’andata dove nel primo tempo riuscirono a reggere botta ad un Crotone forte e ben messo cadendo nella ripresa sotto i colpi di una squadra, quella rossoblù, abile a scardinare la difesa pugliese. Nel match di oggi le due formazioni torneranno così ad affrontarsi, questa volta in Puglia, con un andamento stagionale e una serie di risultati che sembrano vedere un gap ridotto. Non ci sarà questa volta Franco Lerda per gli squali ma sarà presente Roberto Calabro alla guida dei biancazzurri.

Dovrebbe far parte della lista dei convocati anche un ex conoscenza del Crotone. Si tratta del centrale difensivo Yakubiv, ceduto a titolo definitivo alla Virtus Francavilla da parte del Crotone, ad inizio di sessione di mercato di riparazione di gennaio.

Con ancora 33 punti a disposizione per la truppa di Roberto Calabro la possibilità di accedere agli spareggi Play-Off di fine campionato risulta concreta e raggiungile a patto di riuscire a sfruttare proprio le occasioni che si presenteranno nelle rimanenti gare casalinghe che dovranno portare risultati positivi, possibilmente delle vittorie.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO