Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CrotoneFidelisAndria 2-1 | Le Pagelle: Super Dini e Magic Chiricò e il Crotone riprende la corsa

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneFidelisAndria – Primo tempo non esaltante per il Crotone che va in svantaggio al dodicesimo con un rocambolesco gol dell’Andria. Ripresa con grinta e cuore, Chiricò inventa per i compagni e i rossoblù grazie anche ad un grande Dini si prendono i tre punti.

Le Pagelle di Giatur

Dini 8 – A sorpresa lo troviamo tra i titolari e lui fa di tutto, ma proprio di tutto, per far capire a tutti che non è una sorpresa, anzi… Super Garanzia

Mogos 6,5 – Ritrova la fascia destra ed è contento come un bambino che ha ritrovato il suo giocattolo e si diverte per tutta la partita. Questa è casa mia

Golemic 7,5 – Combatte come un leone ed è stoico quando ci mette la faccia, e non è un modo di dire, per fermare gli avversari. Monumento

Bove 6,5 – Duro, concreto e senza sbavature, quando non ci arriva con la corsa ci arriva con la grinta. Guerriero

Crialese 5,5 – Si ferma al compitino, spinge poco e dietro non ha la sicurezza necessaria, ma comunque sbavature non ne fa. Timido diligente

Giron (dal 46′) 7 – Ha voglia di giocare e si vede, randella, corre, copre e spazza e procura anche il rigore della vittoria. TGV alla riscossa

Vitale 6 – Partita di sostanza la sua, geniale quando si dedica ai compagni, inguardabile quando va al tiro e ci va troppo spesso, anche quando non dovrebbe. Generoso egoista

Petriccione 6,5 – Si vede poco ma solo perchè deve fare il lavoro sporco, ma c’è e si sente. Imperdonabile il gol divorato all’88esimo che avrebbe chiuso la partita. Sciupone in smoking

Tribuzzi S.V. – Sta in campo solo mezzora, ma sta male  e si vede. Ci sei mancato

Tumminello (dal 32′) 5,5 – Ha un’ora di partita a disposizione per ritrovarsi, la voglia c’è, la grinta pure, gli annullano anche un gol validissimo, ma gli orrori sottoporta sono troppi. Disperso e sfortunato

Chiricò 8,5 – Crea, corre, dribbla, inventa, tira, ma soprattutto fa segnare i compagni.  Il nemico numero uno è tornato. Magic Mino

Gomez 7 – Il  Capocannoniere del campionato si regala un’altra tacca sulla pistola, dal dischetto è cinico e freddo. Cecchino

Awua (dal 78′) 5,5 – Entra per dare sostanza ad una mediana che per 80 minuti ha retto in due, ma più che ossigeno crea confusione e si intestardisce in giocate singole quando, invece, c’è solo da gestire la palla. Confuso e infelice

Panico 5 – Tra le note dolenti della serata c’è sicuramente lui. Parte titolare ma delude non trovando mai lo spunto giusto.

Pannitteri (dal 52′) 7,5 – Entra e dà la scossa giusta per cambiare la partita. Fa una gara generosissima e di livello premiata con il gol. Onda d’urto

 

Il Mister

Nardecchia 6 – Lerda è squalificato e il voto se lo prende lui. La formazione iniziale non convince così come non esalta la gestione delle sostituzioni. Perdere uno slot dopo 7 minuti dall’inizio del secondo tempo, è stato un azzardo, ma alla fine è andata bene. Azzardo fortunato

 

L’Arbitro

Michele Delrio di Reggio Emilia 4,5 – Nei primi 74 minuti non vede un rigore clamoroso su Chiricò, annulla un gol validissimo a Tumminello, e sul suo taccuino ci sono 4 gialli per il Crotone e zero per l’Andria. Al 74esimo fischia il penalty per i rossoblu con un fallo su Giron che è identico,  ma meno clamoroso, di quello non fischiato a Chiricò. Che dire? Inadeguatezza o malafede? Il risultato non cambia. Inadeguatezza a senso unico


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO