Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NOTIZIE ROSSOBLU

#CrotoneCosenza | Il doppio “ex” Porchia: «Un derby di vitale importanza per entrare le squadre»

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneCosenza | Una lunga militanza tra le fila del Crotone, cinque anni ricchi di successi ma soprattutto di grandi emozioni.

Non solo un difensore ma anche un capitano e trascinatore nei momenti difficili e all’occorrenza uomo-gol su azione così come da calcio piazzato. Per Sandro Porchia, Crotone ha rappresentato una tappa importante della carriera da professionista (Leggi Qui).  A fine avventura 168 presenze e ben 23 reti.

Nel suo trascorso, però, anche una stagione con la maglia del Cosenza, quella di Serie C1, 2009-2010 con 28 presenze e 2 reti.

L’ex difensore e capitano del Crotone presenta così il “derby” dell’Ezio Scida.

«Per un calabrese questa sfida è molto importante, poi per me che sono di Cosenza aver giocato durante la mia carriera con entrambe le maglie è sicuramente un motivo di grande orgoglio».

Una gara vitale per entrambe le formazioni, in lotta per non retrocedere.

«Sarà una sfida ad alta tensione perchè il Crotone è distaccato di 5 punti dal Cosenza, diventa vitale capitalizzare questa gara. Quando non vinci da tanto tempo, come sta capitando ad entrambe, vincere e farlo in un derby potrebbe dare il giusto slancio, il viatico necessario ad affrontare nel migliore dei modo l’ultima parte della stagione».

Vedere due calabresi lottare l’una contro l’altra per conservare la categoria è comunque un dispiacere.

«E’ un peccato, vederle entrambe in questa situazione fa male. Il calendario non ammette altri passi falsi, recuperare poi diventerà difficile. Nessuna delle due squadre, numeri alla mano, può permettersi di perdere».

Negli anni la forza del Crotone è stata anche il calore del pubblico.

«Da calciatore ho sempre vissuto un “Ezio Scida” pieno di tifosi e di passione. Ovviamente nell’ultimo periodo, vuoi per i risultati, vuoi per la pendemia non si registrano i numeri di una volta. Sicuramente il pubblico deve stare al fianco della squadra».

Crotone e Cosenza, due squadre che tra l’altro hanno vinto molto poco, in trasferta mai.

«Infatti, il Cosenza non vince da alcuni mesi, il Crotone dal finale del 2021. Un dato che mostra tutte le difficoltà vissute dalle due squadre».

Alcune precisazioni vanno però fatte.

«Il Cosenza così come la Reggina erano partiti alla grande nella parte iniziale della stagione, il Crotone invece ha vissuto difficoltà già da subito. Ora la Reggina sembra esserne uscita, mentre il Cosenza e il Crotone continuano ad avere delle difficoltà. Da calabrese spero che alla fine entrambe possano riuscire a salvarsi, sarà difficile, ma mai dire mai».

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 25/05/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NOTIZIE ROSSOBLU