Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CremoneseCrotone | Marino: “Vincere e poi la strada si spianerà”

Michele Affidato- Banner News

#CremoneseCrotone | La squadra partirà tra poco, alle ore 15,00, per Cremona. Poi, dopo il match giocato allo stadio Giovanni Zini, non tornerà a Crotone poichè martedì 14 giocherà il secondo turno di Coppa Italia contro l’Udinese, e lì potrebbero entrare in campo giocatori che hanno avuto meno spazio e dargli minutaggio nelle gambe.

Ma ora bisogna pensare alla nuova sfida di campionato, opportunità per fare punti e cercare di uscire da questa situazione. Le prestazioni ci sono state, da dimenticare c’è solo la partita col Vicenza e il secondo tempo disputato con il Perugia; per il resto il tecnico Pasquale Marino è fiducioso, soprattutto per il recupero fisico di giocatori importanti, come Benali, Molina e Zanellato. Non ci sarà Mondonico, mentre l’attaccante Mulattieri è in forse. Hanno recuperato Mogos e Contini, i quali sono convocati.

La Cremonese non ha fatto qualche risultato ma è tornata a vincere fuori casa. E’ una squadra abbastanza organizzata – ha dichiarato il tecnico rossoblù – hanno diversi doppioni sugli esterni, giocatori dalla trequarti in poi e attaccanti imprevedibili. Sono ben organizzati con alternative importanti, fanno buon calcio, e questa partita si affronta con la cattiveria agonistica cercando di essere propositivi. I grigiorossi possono mettere in difficoltà chiunque, dobbiamo fargli perdere lucidità in palleggio”.

L’allenatore è fiducioso e sereno: “Con la Spal l’unica occasione l’hanno avuta dopo, però quello che dobbiamo migliorare è l’attenzione perché gli spallini si sono resi pericolosi solo su calcio piazzato, su palla in gioco non hanno creato grandi difficoltà. Da questo punto di vista siamo cresciuti, negli ultimi goal subiti sono stati bravi gli avversari, in altre occasioni invece ci sono stati errori evitabilissimi da parte nostra“.

Poi, ha aggiunto: “Ad esempio Canestrelli non è stato fortunato, non aveva dato tanto spazio. Se hanno creato nel secondo tempo su calcio da fermo dobbiamo alzare allora  l’attenzione fermo restando che ci sono gli avversari. C’è una crescita, questo lo posso dire ben fortem e e ci dà fiducia perché il Crotone si tirerà fuori da questa situazione“.

C’è stata una settimana piena di lavoro: “La strada è giusta ed è quella delle ultime due partite dove sicuramente le occasioni sono state tantissime, ora dobbiamo essere più cinici e lucidi sotto porta perché abbiamo sfiorato il goal per centimetri”.

Ci sono stati palloni che sono passati a un centimetro – ha continuato –  e il nostro giocatore è arrivato una frazione di secondo in ritardo. In questo momento l’unica cosa che ci può aiutare e che negli allenamenti stanno danno di più. Nonostante le problematiche di classifica c’è stata una reazione da squadra, che è arrivata facilmente negli ultimi metri”.

Per affrontare la Cremomese di mister Fabio Pecchia: “l’area di rigore la dobbiamo riempire. E non devono segnare solo gli attaccanti. Abbiamo le qualità per metterli in difficoltà, non dobbiamo essere passivi e fargli giocare la partita. Dobbiamo togliere la possibilità di farli arrivare davanti la nostra porta”.

Marino traccia un bilancio: “Dispiace che non abbiamo fatto punti, ero veramente arrabbiato e preoccupato dopo Vincenza, dopo la partita col Perugia abbiamo lavorato con la testa. I frutti ci sono sulle prestazioni ma non sui punti, ma voglio fare punti, e c’è rammarico è dispiacere. I calciatori del Crotone  escono stremati dalla partita dopo non aver raccolto”.

Ha aggiunto che tutti stanno dando qualcosa in più: “La medicina è vincere una partita prima possibile e la strada si spianerà. Stiamo pensando solo al lavoro e dobbiamo pensare in positivo. Loro si aiutano e comunicano di più in campo. Dobbiamo curare dei dettagli che alla prima opportunità paghiamo”. Sul modulo ha concluso: “Non si cambia”.

Danilo Ruberto

 

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 20/07/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CAMPIONATO