Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Coppa Italia

Coppa Italia | #CrotoneMessina – Mister Lerda: “Partita importante per capire i progressi di chi ha giocato poco”

Michele Affidato- Banner News

Coppa Italia | #CrotoneMessina – Domani il Crotone attende il Messina per il primo turno eliminatorio di Coppa Italia di Serie C 2022-2023 (turno secco, chi vince va avanti nel torneo).

Archiviata la vittoria in campionato contro la Juve Stabia i rossoblù si concentrano per questa nuova sfida contro una squadra già affrontata nella prima giornata di campionato. Una partita che va al di là della competizione e che per mister Lerda ha un’importanza particolare perché gli consentirà di dare spazio a tutti quei giocatori che ancora non si sono visti.

“Per noi è importante questa partita – ha spiegato mister Lerda affrontando l’argomento Coppa Italia – perché abbiamo dei giocatori che dal punto di vista atletico sono indietro rispetto al gruppo. Questi ragazzi hanno bisogno di giocare, di mettere minuti nelle gambe. Domani, quindi, ci sarà spazio per tutti. Sarà un test che mi consentirà di avere delle indicazioni importanti per il campionato. Ho bisogno di vedere a che livello siamo con questi ragazzi che hanno giocato di meno”.

Il Crotone, così come le altre squadre di C, ha pagato il rinvio dell’inizio di campionato, che ha comportato anche un ritardo nella partenza di Coppa Italia. Visto che Serie A e Serie B hanno cominciato molto prima della C, sono mancate, ad agosto, quelle amichevoli che consentono ai giocatori di fare “minutaggio” e di trovare il ritmo partita. Senza quelle amichevoli, soprattutto per gli ultimi arrivi di calciomercato, è difficile trovare la forma atletica adatta per affrontare il campionato.

“È fondamentale – insiste l’allenatore rossoblù – che tutti si sentano parte di un gruppo. Io dico sempre che non ci sono riserve e titolari, ci sono, invece, quelli che iniziano la partita e quelli che la finiscono. Nella strategia di una gara ci sono anche questi pensieri nella testa di un allenatore. Iniziare con un gruppo di giocatori e finire, magari l’ultima mezzora, con altri più freschi o che hanno altre caratteristiche. Le partite cambiano, così come cambiano gli spazi nel campo. Avere questa capacità mentale di entrare subito in partita e di essere determinanti è fondamentale. Rappresenta un valore aggiunto”.

Giatur


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN Coppa Italia