Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Le interviste

#BeneventoCrotone | Caserta: «Bisognerà fare la conta. Crotone? L’avversario si valuta per come gioca non per la classifica»

Foto: BeneventoCalcio.Club
Michele Affidato- Banner News

#BeneventoCrotone | Conferenza stampa di vigilia per il tecnico del Benevento Fabio Caserta. Sospiro di sollievo in casa giallorossa con l’emergenza Covid-19 che sembra essere rientrata. Una gara complessa è quella che attende i Sanniti che dovranno fare i conti con la condizione fisica dei singoli calciatori.

«Diciamo che fisicamente abbiamo più di qualche calciatore che non sta benissimo. Per via del Covid-19 abbiamo avuto una settimana non perfetta. Cercheremo di recuperare quanti più calciatori possibile per questa gara e per la prossima. Sau e Farias? Il primo è del tempo che non gioca ma sta bene. Farias arriva da un periodo nel quale è stato fuori, è rientrato e gia gli mancava ritmo gara ma adesso sta bene. Pastina? E’ giovane, è valido. Ha trovato poco spazio perchè davanti ha calciatori forti e con esperienza. Se decido di farlo giocare sono tranquillo perchè sono consapevole che sia affidabile. Elia? Non giocherà dal primo minuto».

Un problema che si ripete per la seconda volta quello del Covid-19.

«I ragazzi non si sono potuti allenare, alcuni sono rientrati nelle ultime ore in squadra. Anche se asintomatici non potevano avere contatti. C’è gente che non ha i novanta minuti nelle gambe ma anche i cinquanta minuti. Bisognerà valutare, dispiace perchè questa situazione è capitata per la seconda volta».

Sul Crotone il tecnico non vuole ridurre l’attenzione.

«La gara deve essere approcciata al meglio, al di là dell’avversario. Loro stavano come noi in Serie A lo scorso anno, ora va così. Difronte ci starà una squadra che al netto della classifica non è facile da affrontare sul campo. Guardando la classifica sembra tutto facile, per me questa delle tre gare in sette giorni questa sarà quella più complicata. La stagione? Tutte le gare sono difficili, si deve pensare gara dopo gara, non si fanno calcoli».

Un Crotone che è partito per puntare alla A e rischia di finire in Lega Pro.

«Ogni tanto faccio delle riflessioni con squadra e staff, l’approccio è fondamentale. Se noi valutiamo le squadre retrocesse lo scorso anno noi stiamo facendo un bel percorso, bisogna continuare a fare il massimo, lavorare in campo. Quando dico che non è facile non lo è per tutti che sia Benevento, Crotone o Parma. Dobbiamo ritenerci soddisfatti, abbiamo la possibilità di fare un campionato in crescendo e dovremo provare ad arrivare più in alto possibile. Alla fine si faranno i conti. La gara contro il Crotone è difficile, la squadra deve pensarci da subito mi aspetto tanto dall’approccio e dal punto di vista mentale»

 

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 24/08/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Le interviste