Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

A Tutta C | Testa a testa, Crotone e Catanzaro infiammano la corsa al vertice

Michele Affidato- Banner News

A Tutta C | Diamo uno sguardo insieme a come è andato il settimo turno del girone C.

Monterosi-Turris 3-5. È tornata alla vittoria la formazione di Torre del Greco che si è andata ad imporre su un campo complicato. Otto gol e tante emozioni. Per la formazione casalinga guidata da Menichini mini serie negativa con un solo punto in due gare.

Fidelis Andria-Catanzaro 0-4. Vittoria schiacciante e mai in discussione quella dei giallorossi che continuano la loro marcia in vetta. Gara già decisa nel primo tempo con il risultato di 0-3 per i calabresi che hanno arrotondato nella ripresa con l’ultima marcatura. Notte fonda per i pugliesi che ora sono ultimi da soli con soli tre punti.

Giugliano-Francavilla 2-0. Continua a fare un buon campionato la formazione campana che rimane nelle zone alte di classifica. Partita decisa nella seconda parte della prima frazione con le marcature alla mezzora ed allo scadere del tempo. Periodo altalenante invece per i pugliesi che per il momento nonostante la sconfitta sono in una posizione di classifica tranquilla.

Juve Stabia-Picerno 1-0. C’è voluto un gol al 23’ del secondo tempo per aver ragione della formazione potentina per le vespe che avevano bisogno dei tre punti e con qualche fatica di troppo sono riusciti a portare a casa il successo. Resta nelle zone pericolose di classifica la formazione rossoblù che deve rialzarsi in fretta.

Monopoli-Viterbese 0-1. Colpo della formazione laziale che grazie ad un gol di Nesta al 25 del primo tempo ha ottenuto tre punti fondamentali per la corsa salvezza. Sconfitta inaspettata invece per la formazione pugliese che sta perdendo troppo contatto con le zone alte della classifica.

Cerignola-Messina 3-0. Dopo due sconfitte consecutive torna al successo la formazione pugliese. Un successo netto a cui serve dare continuità per restare in pianta stabile in zona playoff. I peloritani non hanno invece dato seguito alla vittoria dello scorso turno e dopo questa sconfitta restano penultimi in classifica.

Crotone-Avellino 2 -0. Un gol per tempo e la formazione rossoblù regola la pratica Avellino. Gara gestita sempre al meglio e tre punti che servono a mantenere la vetta della classifica insieme al Catanzaro. Resta ancora troppo altalenante l’andamento degli irpini che dopo questa sconfitta sono più vicini alla zona retrocessione che a quella promozione.

Gelbison-Foggia 2-0. Non si ferma più la formazione salernitana visto che con questo 2-0 rifilato al Foggia ha ottenuto la terza vittoria consecutiva e la classifica comincia a farsi accattivante. Continua il periodo di crisi per i rossoneri giunti ora alla terza sconfitta consecutiva e con soli quattro punti all’attivo il discorso salvezza comincia a preoccupare.

Latina-Taranto 1-0. Un gol di Sannipoli al quarto minuto della ripresa ha regalato la terza vittoria consecutiva ai nerazzurri che vogliono avvicinarsi il più possibile alle primissime, la strada è quella giusta. Resta nei bassifondi la formazione pugliese che però ha dato filo da torcere agli avversari e per il discorso salvezza servono prestazioni come questa.

Potenza-Pescara 1-3. Altra sconfitta per i lucani che ora devono guardarsi le spalle visto che la retrocessione ormai da qualche settimana include anche la formazione potentina. Tiene il passo delle primissime la formazione abruzzese che con questo colpo in trasferta prova ad avvertire le calabresi che la promozione diretta non sarà un discorso a due.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO