Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

Serie B | L’Alessandria si salva nel finale, vittoria importante per il Brescia

Foto: BresciaCalcio.It
Michele Affidato- Banner News

Serie B | Prime gare del turno infrasettimanale della 27esima giornata di Serie B. Il Benevento viene fermato in casa (1-1) dalla Cremonese. Vittoria importante tra le mura amiche del Brescia (2-1) sul Perugia. Prosegue il periodo negativo del Pordenone che Perde di misura (1-0) in casa della Ternana.

L’Alessandria agguanta invece il pareggio allo scadere (1-1) nella gara interna contro il Como.

Benevento – Cremonese 1-1

Termina in parità 1-1 il big match tra Benevento e Cremonese. La prima della classe resiste alla pressione dei sanniti che nonostante una buona gara non sono riusciti nell’intento di agganciare i grigiorossi in testa alla classifica. Dopo un avvio di gara equilibrato è il Benevento a trovare la chiave giusta per aprire la porta della Cremonese grazie ad un diagonale chirurgico di Improta. La squadra di Pecchia però reagisce subito e quattro minuti più tardi trova il pari grazie ad un gol di Baez. Nella ripresa la Cremonese va vicina al raddoppio al 24′ con il neo entrato Gaetano, ma Paleari si supera e gli nega la gioia del gol. Il Benevento risponde con una conclusione di Improta respinta da Carnesecchi. Nel finale è la Cremonese a sfiorare la rete della vittoria ancora con Gaetano, ma Paleari in serata di grazia abbassa la saracinesca. E’ l’ultima occasione di una gara ricca di emozioni.

Tabellino Gara:

BENEVENTO Paleari; Letizia, Acampora (55′ Lapadula), Calò (76′ Petriccione), Vogliacco, Glik, Improta, Insigne (76′ Tello), Ionita, Forte, Barba (26′ Foulon).
A disp.: Muraca, Manfredini, Gyamfi, Farias, Sau, Talia, Pastina, Brignola.
All.  Fabio Caserta

CREMONESE Carnesecchi; Valeri (85′ Casasola), Baez (78′ Buonaiuto), Bianchetti, Sernicola, Castagnetti, Fagioli, Di Carmine (67′ Gaetano), Okoli, Zanimacchia (85′ Ciofani), Rafia (46′ Gondo).
A disp.: Ciezkowski, Sarr, Fiordaliso, Casasola, Ciofani, Meroni, Bartolomei, Politic, Crescenzi.
All.  Fabio Pecchia

Marcatori: 32′ Improta (B), 36′ Baez (C)

Ammoniti: Bianchetti (C), Foulon (B), Sernicola (C)

Arbitro: Daniele Minelli di Varese.
Assistenti: Alessandro Costanzo di Orvieto e Marco Trinchieri di Milano.
Quarto Ufficiale: Davide di Marco di Ciampino.
Var e Avar: Luigi Nasca di Bari e Vito Mastrodonato di Molfetta.

Brescia – Perugia 2-1

Il Brescia vince ancora in casa ribaltando il Perugia. Palacio e Bianchi lanciano Inzaghi. Nei primi 25′ supremazia territoriale della squadra di casa ma al primo affondo il Perugia passa. Corre il 28′ quando De Luca incorna alla perfezione un traversone dalla corsia destra. Nell’occasione male la marcatura di Cistana sul numero 9 umbro. Nella ripresa il Perugia si rintana a difesa della propria porta mentre Inzaghi manda in campo tutti gli uomini offensivi a propria disposizione.
L’asso nella manica è Bianchi. Meno di un minuto dal suo ingresso in campo l’ex Genoa mette in rete da due passi il gol dell’1-1. E
sempre Bianchi fornisce l’assist perfetto di tacco per il diagonale di Palacio. Il migliore in campo suggella una partita strepitosa segnando il gol del 2-1 che vale tre punti pesantissimi.

Tabellino Gara:

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen 6; Karacic 6,5, Cistana 5 (65′ Tramoni 5,5), Adorni 5 (48′ Pajac 6), Mangraviti 5,5; Bisoli 5,5, Proia 6 (77′ Bertagnoli sv), Léris 6 (80′ Bianchi 7); Palacio 7; Ayé 5 (64′ Bajic 5,5), Moreo 5,5.
A disposizione: Perilli, Van de Looi, Spalek, Bajic, Bianchi, Huard, Bertagnoli, Tramoni, Pajac, Behrami, Andreoli, Papetti.
Allenatore: Filippo Inzaghi 6,5.

PERUGIA (3-4-1-2): Chichizola 6; Curado 6,5, Sgarbi 6, Dall’Orco 6,5; Ferrarini 4,5, Burrai 6,5, Segre 6 (87′ Carretta sv), Beghetto 5,5 (46′ Falzerano 6); D’Urso 5,5 (60′ Santoro 6); Olivieri 5 (47′ Zanandrea 5,5), De Luca 7 (71′ Matos 5,5).
A disposizione: Zaccagno, Megyeri, Angella, Zanandrea, Murgia, Ghion, Falzerano, Santoro, Lisi, Carretta, Matos.
Allenatore: Massimiliano Alvini 5,5.

ARBITRO: Gianpiero Miele 6.

IL TABELLINO

RETI: 29′ De Luca (P), 81′ Bianchi (B), 84′ Palacio (B).

AMMONIZIONI: 18′ Ferrarini (P), Adorni (B).

ESPULSIONI: 31′ Ferrarini (P).

RECUPERO: 0′, 4′.

NOTE: Serata fredda, ma serena; terreno di gioco in buone condizioni.

Ternana – Pordenone 1-0

La Ternana torna vincere contro il Pordenone ed interrompe la striscia di due sconfitte consecutive. Per la squadra di Bruno Tedino sesto ko di fila e ultima posizione. Il Pordenone parte forte e nel primo tempo va vicino più volte alla rete del vantaggio. Zammarini, Butic e Vokic a turno mettono in grossa difficoltà Iannarilli che tiene a galla i suoi consentendogli di andare all’intervallo sullo 0-0. All’uscita dagli spogliatoi Pettinari alla prima occasione trova la giocata e soprattutto il gol vittoria. Tiro a giro dal limite e Perisan è battuto. Alla mezzora Pordenone in 10 per l’espulsione di Mensah con i friulani che chiudono il match in dieci.

Tabellino Gara:

TERNANA (4-3-1-2): Iannarilli; Defendi, Bogdan, Capuano, Martella (15’st Celli); Koutsoupias (28’st S.Diakite), Proietti, Palumbo; Peralta (45’st Paghera); Mazzocchi, Pettinari (45’st Capone).

Panchina: Krapikas, Boben, Sørensen, Salzano, Mazza, Furlan, Rovaglia, Ortolani. Allenatore: C.Lucarelli.

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; El Kaouakibi, Bassoli, Dalle Mura, Andreoni; Zammarini (42’st Pellegrini), Torrasi, Deli (23’st Pasa); Vokic (11’st Cambiaghi); Butic (42’st Scecli), Di Serio (11’st Mensah).

Panchina: Bindi, Sabbione, Anastasio, Perri, Lovisa, Candellone, Iacoponi. Allenatore: B.Tedino.

Arbitro: Ghersini (Genova).

Alessandria – Como 1-1

Alessandria e Como hanno pareggiato 1-1, in una gara valida per la 27/a giornata di Serie B. Ospiti in dieci dal 34′ per un rosso a Parigini, ma in gol cinque minuti dopo con La Gumina che prima sbaglia un rigore e poi segna sulla ribattuta dal portiere. Nel finale il pareggio dei grigi piemontesi con Casarini all’87’. Punto prezioso per la salvezza dell’Alessandria.

Tabellino Gara:

ALESSANDRIA: Pisseri M., Chiarello R. (dal 36′ st Benedetti S.), Corazza S., Di Gennaro M., Fabbrini D., Gori M. (dal 19′ st Casarini F.), Lunetta G., Mantovani V. (dal 29′ st Palombi S.), Milanese T., Mustacchio M., Parodi L. A disposizione: Cerofolini M., Crisanto L., Ariaudo L., Ascoli L., Ba A., Barilla A., Benedetti S., Casarini F., Mattiello F., Palombi S., Pellegrini L., Prestia G. Allenatore: Longo M..

COMO: Facchin D., Arrigoni T., Bellemo A., Bertoncini D., Blanco A. (dal 12′ st Cagnano A.), Gliozzi E. (dal 11′ st Gabrielloni A.), Ioannou N., La Gumina A. (dal 11′ st Nardi F.), Parigini V., Solini M., Vignali L.. A disposizione: Bolchini P., Zanotti L., Bovolon E., Cagnano A., Ciciretti A., Gabrielloni A., Iovine A., Kabashi E., Nardi F., Peli L. Allenatore: Gattuso G..

Reti: al 42′ st Casarini F. (Alessandria) al 39′ pt La Gumina A. (Como).

Ammonizioni: al 38′ pt Mantovani V. (Alessandria), al 6′ st Fabbrini D. (Alessandria), al 20′ st Milanese T. (Alessandria), al 20′ st Di Gennaro M. (Alessandria) al 39′ pt La Gumina A. (Como), al 45′ st Bertoncini D. (Como).

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 24/08/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CAMPIONATO