Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CrotoneSpal | Mister Marino: “Uniti per risalire la classifica”

Michele Affidato- Banner News

#CrotoneSpal | E’ un Crotone che vuole ripartire da quanto fatto a Terni e dimenticare al più presto possibile quello che è stato fatto col Vicenza, in casa. Lo ha detto stamane Pasquale Marino nella conferenza stampa di presentazione del match che si disputerà domani pomeriggio presso lo stadio Ezio Scida con la Spal di Clotet, formazione che lui stesso ha allenato nella scorsa stagione.

Se il Crotone avesse fatto nelle quindici parte alcune delle prestazioni come quelle viste a Terni, la classifica poteva essere diversa. La strada è giusta, ma non la partita col Vicenza. A Terni ho visto un atteggiamento diverso, di voler fare la partita, vincerla, il possesso palla non era fine a se stesso ma fatto per arrivare negli ultimi metri. C’era la determinazione e la volontà. Se vogliamo uscire dalla situazione la strada è la partita fatta con la Ternana. Abbiamo capito che dopo quello fatto di negativo col Vicenza di peggio non si può fare. Dobbiamo ragionare”.

Contini sarà convocato nella sfida di domani, anche se non si è allenato col gruppo. Mentre, ha continuato, Mogos ancora non è pronto: “C’è stato un cambiamento nelle prime due partite, con dei turn over. Forse ci sarà qualche cambiamento anche domani, vedremo. Si è aggregato anche Benali, dopo il virus intestinale, per il resto la squadra ha fatto un buon recupero”.

C’è da fare bene, giocare uniti per uscire da questa situazione: “Se l’atteggiamento è quello visto con la Ternana, io sono fiducioso, per quanto riguarda i moduli sono sempre numeri, lasciano il tempo che trovano. Se abbiamo un atteggiamento cattivo e aggressivo sicuramente è più facile fare grandi prestazioni. Se ci facciamo condizionare dalla classifica”. 

Poi, sui giocatori e la loro posizione in campo, ha risposto così’ alle domande che gli sono state poste: “Ognuno deve essere nelle condizioni di esprimere il massimo delle potenzialità, ovvero le persone nel posto giusto. Non ho niente contro i numeri, è una cosa che non mi riguarda, mi interessa l’atteggiamento e quando ce lo hai puoi fare quello vuoi”.

Ma per affrontare la Spalc’è da fare di più rispetto a Terni e questo ci può dare la continuità che cerchiamo. La classifica impone di guardare nell’immediato, dobbiamo fare prestazioni continue, quindi cercheremo di recuperare e mettere nella condizione fisica giusta i ragazzi. L’avversario sta esprimendo un buon calcio, ha giocatori bravi sui calci piazzati. Un calcio aggressivo, con un trequartista che si muove bene, squadra organizzata, ringiovanita rispetto allo scorso anno. Noi dobbiamo essere uniti per risalire la classifica”.

 

 

 

 

 

Danilo Ruberto

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 19/01/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CAMPIONATO