Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#CrotonePescara | Mister Colombo: “Squadra al completo, vogliamo accorciare la classifica”

Foto: PescaraCalcio.Com
Michele Affidato- Banner News

#CrotonePescara | Conferenza stampa di vigilia per il tecnico del Pescara, Alberto Colombo. Gli abruzzesi, reduci dal pareggio interno contro il Latina (2-2) saranno impegnati nel posticipo del turno della 22esima giornata di Serie C allo Stadio “Comunale Ezio Scida”. Una gara importante per la classifica di entrambe le formazioni, un banco di prova da non fallire, dopo i recenti passi falsi.

Queste le parole del tecnico del Pescara.

“La squadra è al completo, salvo Pellacani abbiamo recuperato tutti gli effettivi. Il nostro obiettivo è quello di fare risultato attraverso una buona prestazione, sarebbe l’ideale in un periodo come questo. Dobbiamo ritrovare fiducia nelle nostre potenzialità, stiamo attraversando un momento negativo ma fino ad un mese fa ci trovavamo insieme a queste squadre che stavano svolgendo una cavalcata importante e non scontata in Serie C. Sarà una gara per poter accorciare, il margine è ampio, quello che è successo a noi potrebbe anche succedere ad altri. Serve trovare il risultato, è inevitabile”.

Un Crotone che investe sul mercato

“Sono una squadra che sta investendo per poter ambire ad accorciare con chi sta davanti. Il Catanzaro continua a vincere, il Crotone ha dimostrato di non essere da meno. Mi piacerebbe rivedere il Pescara della gara d’andata anche in questa partita”.

Un Pescara da ritrovare

“Se guardiamo al risultato dell’ultima sfida il bicchiere è mezzo vuoto. Diciamo che abbiamo ricevuto segnali importanti. Sotto questo aspetto credo che ci siano tante possibilità di rivedere un certo tipo di Pescara. Quella che è venuta fuori è una presa di coscienza, anche nel post partita a caldo si è pensato a questa incapacità o meglio volontà di gestire, a noi ha creato dei danni. Bisogna essere consapevoli di quello che si può fare in determinate condizioni e di quello che può succedere in altre situazioni”.

Aspetto tattico e possibili scelte

“Sarebbe l’ideale rivedere un Pescara che pressa alto e sbarazzino. La squadra non deve per forza andare avanti lasciando praterie ma si deve avere un certo concetto di pressione. La squadra deve percepire quando essere feroce e non farsi saltare, sotto questo aspetto ci auguriamo di avere un Pescara coraggioso anche quando non ha la palla. Le scelte? Non dico che sarà fondamentale la rifinitura ma c’è ancora qualche dubbio. Si vuole dare continuità sia alla prestazione di Avellino che al primo tempo contro il Latina”.

Sul Crotone e sugli acquisti di gennaio

“Il Crotone è una squadra solida. Ha qualità ed individualità, hanno organizzazione e conoscono la loro forza. Non devo spiegare io che squadra sia il Crotone, sicuramente sono una squadra cinica anche se non concretizza con la facilità del Catanzaro. Sono una squadra che riesce a trovare delle soluzioni, anche nelle palle inattive hanno calciatori di struttura. Sono una squadra solida e consapevole della sua forza. Invidia per loro? Non è un sentimento che provo. Lerda è un tecnico con maggiore esperienza di me, ha dimostrato il suo valore. Quello che ha se lo è meritato, io devo fare la mia strada. Credo ad oggi che noi possiamo riprendere il nostro cammino e lo dobbiamo fare”.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO