Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Coppa Italia

Coppa Italia, #UdineseCrotone 4-0 | Squali eliminati, troppa Udinese per un Crotone “Modesto”

Michele Affidato- Banner News

#UdineseCrotone 4-0 | Turno dei 16esimi di finale di Coppa Italia alla “Dacia Arena” il Crotone di Francesco Modesto sfida i friulani guidati da Gabriele Cioffi. L’ultimo precedente tra le due squadre risale al precedente campionato di Serie A, 15 Dicembre 2021: Udinese-Crotone 0-0.

La gara mette in palio il “pass” per il turno successivo e per la sfida contro la Lazio. Squadre in campo con novità tra le fila del Crotone che non dispone di Mulattieri infortunato e di Benali e Molina rimandati, anzitempo, in Calabria. Si rivede Rojas a centrocampo con Maric in avanti. Per l’Udinese in porta l’ex Padelli, davanti c’è Pussetto corteggiato in passato dagli squali. Crotone in maglia verde, Udinese in classica casacca bianconera.

Inizia la gara con la palla che viene giocata dall’Udinese che già nei primi minuti fa vedere la sua superiorità nel palleggio e nel gioco nello stretto. Nei primi 15′ di gara ci prova timidamente l’Udinese ma non crea pensieri alla porta difesa da Saro se non per un colpo di testa di De Maio con azione fermata per fuorigioco e palla comunque alta sopra alla traversa. Al primo vero tiro in porta l’Udinese passa: è il 20′, cambio di gioco, azione profonda di Success che scarica per l’accorrente Pussetto che tutto solo in area batte Saro per l’1-0. Dopo un quarto di gara il Crotone non riesce ad impensierire Padelli, inoperoso.

Con il gol subito il Crotone prova a rialzare la testa ma è ancora una volta l’Udinese a rendersi pericolosa con un diagonale di Soppy deviato in corner da Saro. Sugli sviluppi dello stesso è De Maio a svettare di testa su tutti e infilare Saro per il 2-0.

Al 32′ ancora Udinese con Success abile a liberarsi di due calciatori rossoblù e tirare a giro dalla distanza, la palla termina però a lato. Al 36′ il Crotone si spinge n avanti, ci prova con Sala ma è Jajalo a commettere fallo sull’esterno rossoblù prendendo il giallo. Al 38′ il primo tiro in porta, dalla distanza, firmato da Mogos. La conclusione è debole e centrale con palla stoppata da Padelli senza problemi. Al 40′ l’Udinese trova la terza rete con Success su calcio di rigore per fallo in area su disattenzione difensiva. 3-0 e partita virtualmente chiusa. Si chiude un primo tempo a senso unico, troppa Udinese per un Crotone senza idee, qualità e gioco.

Nella ripresa è tempo di cambi: con Vulic, Paz e Kargbo per Maric, Nedelcearu e Zanellato. Tra le fila dell’Udinese fuori Makengo e dentro Molina. La contesa riparte sulla falsa riga della prima frazione di gioco. Al 47′ ghiotta occasione per il Crotone con cross di Rojas e colpo di testa sbagliato di Borello, il Crotone si fa vedere pericolosamente per la prima volta nella gara. Al 59′ è Forestieri a impegnare Saro con un tiro dal limite dell’area di rigore, a giro, ben parato da Saro.

Il Crotone sembra non averne e l’Udinese ne approfitta, ancora. E’ il 61′, Success riceve palla a centrocampo e serve Pussetto che di tunnel supera Paz e batte Saro per il 4-0. La gara riparte con un cambio per il Crotone: fuori Mogos e dentro Giannotti. Al 64′ fuori Jajalo e Pussetto per Nestorovski e Arslan.

Al 73′ dentro Visentin e fuori Sala tra le fila degli squali. Al 76′ è Nestorovski a colpire il palo a Saro battuto. Al 82′ fallo su ripartenza di Kargbo e ammonizione per Zeegelaar. Il Crotone riparte, palla a Schirà che serve Rojas che di destro calcia verso Padelli ma la palla viene parata agevolmente dall’estremo difensore bianconero. Ancora Udinese vicina al gol all’85’ con Zeegelaar che colpisce verso la porta, deviazione di Saro e palla sul palo. All’88’ il Crotone riparte con Borello, servito Schirò, palla verso la porta parata da Padelli.

Finisce senza recupero alla “Dacia Arena”, vince l’Udinese 4-0 e accede al turno successivo, squali mai in gara, battuti ed eliminati.

Tabellino Gara:

UDINESE: Padelli; Nehuen, De Maio, Samir (13’st Forestieri); Soppy, Samardzic, Jajalo (20’st Arslan), Makengo (1’st Molina), Zeegaalar; Pussetto (20’st Nestorovski), Success. A disp.: Silvestri (GK), Cornelos (GK), Gomes, Deulofeu, Walace, Udogie, Nuytinck, Beto. All. Cioffi

CROTONE: Saro; Mogos (18’st Giannotti), Nedelcearu (1’st Paz), Cuomo, Sala (29’st Visentin); Donsah, Schirò; Borello, Zanellato (1’st Vulic), Rojas; Maric (1’st Kargbo). A disp.: Contini (GK), Festa (GK), Canestrelli, Estevez, Oddei, Tutyskinas, D’Aprile. All. Marino

ARBITRO: Gualtieri di Asti

MARCATORI: 20’pt e 17’st Pussetto (U), 28’pt De Maio (U), 41’pt rig. Success (U)

AMMONITI: Jajalo (U), Zeegaalar (U)

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 09/02/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Coppa Italia