Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

Le interviste

#AscoliCrotone 2-1 | Modesto: «Abbiamo fatto una grande gara, ci è mancata la furbizia»

Foto: FcCrotone.It
Michele Affidato- Banner News

#AscoliCrotone 2-1 | Una beffa, un’altra sconfitta – la 15esima – di una stagione funesta. Il Crotone passa in vantaggio al “Del Duca” ma si vede raggiungere e superare all’ultimo minuto, su calcio di rigore dopo che lo stesso era stato concesso tramite consulto Var e parato inizialmente dal rientrante Festa.

Gli squali perdono, si allontanano anche dai Play-Out e iniziano ad intravedere lo spettro della retrocessione in terza serie. A fine match a parlare è stato l’allenatore Francesco Modesto.

«Secondo me abbiamo fatto una grande gara, quella che dovevamo fare. Ho cambiato anche il modo di stare in campo, mettendo in difficoltà tante volte l’avversario, ripartendo anche bene. Siamo riusciti ad andare in vantaggio. Poi abbiamo avuto diverse ripartenze dove non siamo stati bravi a chiudere la partita, questo è un peccato. E’ un peccato perchè nel nostro cammino era super importante capire l’andamento della gara, soprattutto negli ultimi minuti. Oggi è un peccato buttare via questi punti, la gara si era messa come volevamo noi e non siamo stati bravi nel gestire gli ultimi minuti».

Nei giorni scorsi il tecnico aveva parlato di un Crotone “vivo”, la gara ha mostrato una squadra che vuole ancora lottare.

«Ci è mancata la furbizia, così come all’andata. Ci sta nel calcio, purtroppo paghiamo anche quello. Paghiamo che con un tiro da 30 metri riusciamo a prendere un gol, così come nel rigore non c’era bisogno di intervenire perchè la palla era andata fuori. Non siamo riusciti a percepire il pericolo. Paghiamo un pò tutto. Siamo vivi ma è veramente difficile da digerire. I ragazzi siamo arrabbiamo, lo siamo tutti. La prestazione c’è stata, è stata veramente buona, tranne negli ultimi 7 minuti dove abbiamo regalato qualcosa».

Il tecnico chiarisce le sostituzioni di Kargbo e Marras nella ripresa.

«Kargbo questa notte è stato male perchè non era stato tanto bene in aereo, tra primo e secondo tempo aveva chiesto il cambio ma lo avevo tenuto dentro. Marras era stanco perchè ha fatto un lavoro di sacrificio sul terzino avversario. Ho cambiato i due esterni ma alla fine non è stato quello a compromettere la partita secondo me. Kargbo ad inizio ripresa aveva già chiesto il cambio, l’ho tenuto dentro fin quanto l’ho ritenuto opportuno».

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 25/05/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN Le interviste