Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

Zenga: «Il Crotone è una squadra abituata a lottare»

Michele Affidato- Banner News

Una gara fondamentale per tenere accese le speranze di salvezza, contro una formazione relativamente tranquilla ma che verrà in Calabria per dare battaglia e onorare il finale di campionato. A presentare la sfida contro il Bologna è stato nella tarda mattinata di oggi il tecnico Walter Zenga.

«Siamo venuti in ritiro prima di tutto per potere stare sereni e tranquilli, tra di noi e solo noi, senza avere nessuno intorno e per stare in compagnia. Ho letto da qualche parte che il modulo 3-5-2 è un fallimento, ma voglio capire cosa possa dire che l’utilizzo di un dato modulo possa sfociare in una sconfitta. Abbiamo fatto male contro il Torino ma siamo riusciti a dare minuti nelle gambe a calciatori che potranno tornare utile nel finale di stagione».

Sul prossimo avversario, il Bologna massima concentrazione.

«Il Bologna è una squadra che è vero che non ha niente da chiedere, per questo è più pericolosa perchè può esprimersi senza assilli di classifica. E’ una squadra difficile da affrontare perchè anche se tutti pensano che non abbia niente da chiedere a questo finale invece i singoli hanno sempre voglia di dimostrare il loro valore».

Non si fà abbattere dal clima di pessimismo Walter Zenga che rilancia…

«Noto un aria di disfattismo clamorosa, e questo mi fa pensare che il calcio è una materia imprevedibile. Io penso sempre in positivo, e con tutto il rispetto di Donadoni e della sua squadra, io credo sempre di poter vincere la prossima partita. Il Crotone è un club abituato a giocare e lottare fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Il disfattismo, crea una negatività che non è utile alla squadra».

 

 

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 29/09/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CAMPIONATO