Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

Zenga: «In campo con la nostra mentalità»

Michele Affidato- Banner News

Archiviata la sosta per gli impegni delle formazioni Nazionali, il Crotone torna nuovamente in campo nella difficile trasferta dello Stadio “Artemio Franchi” di Firenze. A presentare la sfida in conferenza stampa è il tecnico pitagorico Walter Zenga.

«Dobbiamo sempre giocare per fare punti, indipendentemente dalla nostra posizione di classifica. Siamo una squadra caratterizzata da quattro aggettivi: indomiti, furenti, determinati e combattivi.  Siamo squali e per natura dobbiamo essere cacciatori e non prede».

Dieci partite fondamentali da qui al termine, una corsa alla salvezza che vede il Crotone tra le protagoniste.

«L’atteggiamento mentale può sempre fare la differenza. Ho visto questa settimana una squadra che si è allenata con grande attenzione e credo di essere riuscito a recuperare quasi tutti gli effettivi. Dire che davanti a noi avremo dieci finali sarebbe una frase scontata, da sabato ci metteremo in “apnea” affrontando gli avversari uno alla volta».

Una serie di gare ravvicinate che metteranno la rosa alla prova.

«La gara più importante è sempre la prima, le altre vengo strada facendo e diventeranno importanti quando le andremo a disputare».

Un match contro una squadra importante che però ha concesso prestazioni buone ad altre meno buone.

«Ho parlato lunedì con il tecnico Stefano Pioli a Coverciano e gli ho fatto i miei  complimenti, per come sono usciti dall’ultima triste vicenda. Sono una squadra che gioca un buon calcio, noi però dovremo essere sempre concentrati su noi stessi e guardare alla nostra prestazione».

Una squadra, la Fiorentina che sarà caratterizzata da alcune assenze.

«Hanno delle soluzioni di qualità da poter adottare in qualsiasi frangente della gara. Nel giovane Federico Chiesa vedo le movenze del padre Enrico, davvero un bel calciatore. La Fiorentina è una squadra che dista solamente tre punti dall’Europa League, quindi daranno il massimo per perseguire il loro obiettivo».

Un finale di stagione che richiederà massima attenzione.

«Il Crotone ha circa dieci punti in più rispetto allo scorso anno di questi tempi, eppure si trova ancora nella medesima posizione dello scorso campionato. Questo la dice tutta sulla difficoltà della Serie A, dovremo giocare al massimo fino alla fine portando a casa quanti punti possibile e alla fine tireremo le somme e vedremo dove ci troveremo in classifica».

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS