Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

NOTIZIE DAL CAMPIONATO

Verona – Crotone | Stroppa: «Chi entra in campo deve avere il fuoco dentro»

L’allenatore pitagorico presenta il match in casa degli scaligeri
Busitalia – news – scad: 27/04/2019
Il Mondo della Tecnologia Crotone

E’ tempo di tornare nuovamente in campo per il Crotone di mister Giovanni  Stroppa. L’allenatore pitagorico nella mattinata odierna ha incontrato gli organi di stampa per la rituale conferenza stampa di vigilia rivolta al difficile match che attende la formazione pitagorica in quel di Verona contro l’Hellas.

«Ho rivisto la partita contro il Livorno e rivedendola nel secondo tempo abbiamo fatto una gara maggiormente ordinata, rispetto alla prima frazione di gioco dove siamo andati all’arrembaggio per cercare di recuperare lo svantaggio iniziale. Abbiamo sicuramente creato tantissimo, nella seconda frazione di gioco dopo i cambi ci siamo un pò spenti dando la possibilità al Livorno, fisicamente, di potere tenere bene il campo. In questo momento non ci sono problemi di condizione fisica ma si deve lavorare sotto l’aspetto mentale per gestire al meglio i momenti cruciali della partita».

Tra i calciatori assenti di questa prima parte di stagione va sottolineata la situazione di Andrea Nalini.

«Il suo è un caso prettamente “clinico”, si è deciso di farlo andare a curare fuori da Crotone, sembrava che si fossero risolti i problemi, è stato a disposizione e una volta sovraccaricato ha avuto un nuovo problema al ginocchio. Stiamo lavorando per recuperarlo a pieno e farlo diventare una risorsa della squadra».

Prossimo avversario: il Verona.

«Andremo ad affrontare una squadra che nonostante gli ultimi risultati non “esaltanti” ha preso consapevolezza del campionato. Se nel girone d’andata nella sfida si affrontavano due formazioni partite per sfidarsi in merito alla vittoria del campionato, loro sono riusciti a tenere una classifica alta e insieme al Palermo risultano una delle formazioni più forti del torneo. E’ una squadra che mi piace come è allenata, sarà sicuramente una bella gara e ci sono tutti i presupposti per fare una buona prestazione».

Nell’ultima gara contro il Livorno si è visto qualche problema sulla scarsa vena di chi è subentrato nella ripresa e l’assenza di spinta sulle corsie esterne.

«Per quanto riguarda la gestione dei subentrati non esiste problema, ne abbiamo discusso nella riunione tecnica dello scorso martedì. Non deve riaccadere che chi entra in campo non deve dare il massimo ma è un discorso che in maniera semplice e serena riguardi tutta la rosa. Da qui alla fine la differenza nell’equilibrio di una gara possono farla i subentrati. Sulle fasce invece c’è ancora da lavorare, sicuramente a me piacciono molto elementi come Tripaldelli e Valietti, li sto aspettando, nell’attesa di averli a pieno gli concederò del tempo anche se è una delle cose che ci manca, il tempo, per questo mi auguro che da qui a poco possano essere della gara».

Tra i dubbi di gara la presenza dell’ultimo arrivato Milic.

«C’è fuori soltanto Simy per influenza e non sarà della gara così come detto Nalini per infortunio, gli altri sono tutti disponibili. Per quanto riguarda Milic ha esperienza, ha piede e potrebbe essere della gara. Mraz? Mi piace, esiste il dubbio su chi tra lui e Machach possa partire dal primo minuto».

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Franco Design – 300 x 250
Busitalia – laterale – scad: 27/04/2019
Iprogec – IAP – Laterale

Io Bimbo
Banner Uniero quadrato 1
Mercatino dell’usato

SONDAGGIO

Crotone - Pescara 0-2: vota il migliore in campo
VOTA
Blobb Gelateria 300×270
Sara assicurazioni – laterale – Scad. 31/03/2019
Splendidi e Splendenti – Laterale – Scad 24/02/2019
Tim Paparo
Poerio – Officina
Bar moka – Laterale
Catrol
Michele Affidato nuovo

ALTRO IN NOTIZIE DAL CAMPIONATO