Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

NOTIZIE ROSSOBLU

Una trasferta emozionante, il Crotone visita la Madonna di Capo Colonna

Simet News – Scad. 13/07/2019

Come da tradizione la squadra dell’FC Crotone si è recata presso la Basilica Cattedrale rinnovando l’appuntamento tra fede e sport visitando il Quadro della Madonna di Capo Colonna, patrona della nostra città. Accompagnati dalla dirigenza, nella persona del presidente Gianni Vrenna, e dal tecnico Giovanni Stroppa, nell’occasione molti bambini giunti in Duomo per  il consueto omaggio floreale alla Madonna hanno potuto abbracciare i loro beniamini. La squadra è stata accolta dal rettore del Santuario di Capo Colonna don Bernardino Mongelluzzi, il quale ha spiegato ai calciatori del Crotone, alla dirigenza e al tecnico, la storia della tela, l’incursione dei turchi e il pellegrinaggio che si compie da tantissimi anni da Crotone verso il promontorio lacinio.  Don Bernardino ha chiamato poi sull’altare il capitano Alex Cordaz per la lettura della preghiera del tifoso, anticipata da un’Ave Maria collettivo.

A margine dell’incontro svolto presso la Basilica Cattedrale, il presidente Gianni Vrenna ha rilasciato alcune dichiarazioni: «Come ogni anno è consuetudine del Crotone fare visita alla Madonna di CapoColonna , quest’anno coincide proprio con la festa grande, il settennale, e la squadra, il Mister e gli addetti vengono a visitare la protettrice della città». L’incontro in Duomo è avvenuto dopo la tanto sperata salvezza, avvenuta proprio nell’ultima di campionato, in casa, davanti ai propri tifosi: «Speravo in un campionato diverso, purtroppo ci ha visti sempre rincorrere la classifica, alla fine ci siamo riusciti, abbiamo fatto un girone di ritorno strepitoso, spero di ripartire da lì. Non ho nessun rammarico, il calcio è questo, abbiamo cambiato tecnico perchè la squadra non girava bene, avevamo idea di fare un altro tipo di campionato, poi c’è stata la parentesi di Oddo che non ha portato a nessun tipo di miglioramento, siamo ritornati a Stroppa, abbiamo rivoluzionato a gennaio la squadra, forse il segreto della salvezza è aver rivoluzionato la squadra. Siamo ripartiti, ci siamo ricompattati, e la squadra era con il Mister. Adesso ci prendiamo qualche giorno di relax, è stato un campionato che sotto qualche aspetto ci ha logorato. Poi ci incontreremo prossima settimana».

E sul contratto rinnovato a Simy ha affermato: «Era un calciatore a scadenza di contratto, è durata un bel po’ la trattativa ma siamo riusciti alla fine a trattenerlo e quindi sarà un calciatore del Crotone fino a giugno 2022,  un calciatore importante che ha dato una mano al Crotone con i suoi goal e speriamo nel proseguo. Simy è un primo tassello, da qui al breve ci incontreremo con il Mister e faremo un programma per la prossima stagione e da lì ripartiamo».

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Trony – Scad. 03/09

Mercatino dell’usato
Bar moka – Laterale

SONDAGGIO

Crotone - Ascoli 3-0 | Vota il migliore in campo
VOTA
Iprogec – IAP – Laterale
Blobb Gelateria 300×270
Astorino Pasta – Laterale
Mc Donald’s – Laterale
Poerio – Officina
Tim Paparo
Catrol
Michele Affidato nuovo
Io Bimbo – Scad. 28/08/2019

ALTRO IN NOTIZIE ROSSOBLU