Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

#TurrisCrotone 2-4 | Le Pagelle: Kargbo straripante, Chiricò chirurgico e killer Gomez, che attacco ragazzi…

Michele Affidato- Banner News

#TurrisCrotone | Carattere, grinta, gioco, fame di vittorie, voglia di essere protagonisti. Questi gli ingredienti del cocktail vincente che, ieri sera, il Crotone ha servito alla Turris.

Una partita difficile per certi versi, cominciata male, con un gol preso dopo aver sprecato quattro limpide occasioni da gol.  E poi il secondo gol di Maniero che poteva riaprire la partita ma che soprattutto poteva far saltare gli equilibri, ed invece i rossoblù hanno tenuto bene il campo, senza mai innervosirsi ma soprattutto senza mai perdere la testa. Una prova di maturità per una squadra che può ancora crescere.

Le Pagelle di Giatur

Branduani 6,5 – Sui due gol, forse, ha qualche responsabilità, soprattutto sul primo quando è stato poco reattivo a catturare una palla che vagava lentamente nella sua area piccola. Ma la parata sul colpo di testa di Maniero e l’uscita fuori area sui piedi di Santaniello sono da urlo. Ancora di salvezza un po’ sbadato

Calapai 6 – Sulla sua fascia attaccano in tre e lui rimane spesso in mezzo, ma alla fine se la cava bene, anche se riduce le folate offensive. Guardingo

Golemic 6 – Nonostante i due gol presi la difesa ha dimostrato una tenuta fuori dal normale e il  merito è soprattutto del capitano. Pilastro

Cuomo 6,5 – Maniero e Santaniello capiscono l’antifona e gli girano al largo, perchè dove c’è lui è quasi impossibile passare. The Wall

Giron 6,5 – Come per Calapai anche sulla sua fascia la Turris spinge con più uomini, ma lui se la cava bene e non rinuncia a qualche uscita in bello stile e alle solite puntatine in avanti. La traversa presa da 40 metri ancora trema. TGV al babà

Mogos 6 (dal 75′) – Nuovamente impiegato a sinistra e lui entra e si applica come se fosse la sua posizione naturale. Quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare. Tipo tosto

Awua 5,5 – In quanto a grinta e corsa non ce n’è per nessuno, se fosse più pulito nelle giocate sarebbe eccezionale,  ma gli errori sono tanti. Dinamo approssimativa

Giannotti 6 (dal 54′) – Entra in una partita non semplice, ma lo fa con immediatezza senza scomporsi e dando il suo contributo. Generoso

Petriccione 7 – Si mette lì in mezzo e dirige l’orchestra, freddo quanto basta ed elegante un po’ di più, recupera palloni e fa ripartire l’azione. Geometria in smoking

Tribuzzi 7,5 – Nell’azione del gol sembra proprio Alberto Tomba, lo slalom tra gli avversari è il suo marchio di fabbrica. Champagne

Vitale 6 (dal 75′) – Entra bene e non è mai banale, il suo è un sinistro vellutato, ma quando c’è da fare a sportellate non si tira indietro. Prezioso

Chiricò 8 – Un palo, un miracolo del portiere avversario ed un gol, il tutto condito da giocate, dribbling e invenzioni. Nemico pubblico numero 1

Pannitteri S.V. (dal 82′). Entra dopo il quarto gol del Crotone e a partita chiusa, ma riesce comunque a farci vedere un paio di accelerate.

Gomez 7,5 – Quando vola e prende la palla di testa sopra le mani del portiere è uno spettacolo aerodinamico. Quinto gol in campionato e non sembra volersi fermare. Killer volante

Bernardotto S.V. (dal 82′). Poco lavoro negli ultimi minuti, giusto il tempo di mostrare i denti agli avversari.

Kargbo 9 – Gol da opportunista in area, che non è la sua specialità, assist preziosi, come quello sul gol di Chiricò, dribbling ubriacanti, che costano due cartellini alla squadra avversaria, ed invenzioni al limite della follia, come il gol sfiorato con tiro da centrocampo. Follia al potere

 

Il Mister

Lerda 7 – Squadra concentrata, preparata e pronta, che non perde mai la testa e gli equilibri, ma soprattutto con la “cazzimma” tipica del suo allenatore.  El Grinta

L’arbitro

Filippo Giaccaglia di Jesi 7 – Partita difficile per intensità, ma il fischietto di Jesi è sempre vicino all’azione e sbaglia poco o nulla.

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO