Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

Torino – Crotone 1-2: gli “squali” espugnano l’Olimpico

Michele Affidato- Banner News

E’ la stagione cadetta 2009-2010, il Crotone vince all’Olimpico di Torino contro i granata per la prima volta nella sua storia, scrivendo un’altra pagina importante del suo libro davanti a numerosi tifosi di fede rossoblù giunti da tutta Italia nel capoluogo piemontese per sostenere i propri beniamini. Nelle battute iniziali ci provano gli uomini di casa con Vantaggiato,un ex, che si libera bene e calcia, ma la palla termina fuori.

Gli ospiti rispondono con Galeoto che su respinta corta della difesa granata calcia molto bene con la sfera che termina a lato. Al 22esimo minuto Gabionetta pressa e ruba palla sul fondo, guarda in mezzo e vede l’inserimento di Petrilli e gli da una palla doro che il giovane esterno scuola juve insacca in rete siglando il vantaggio rossoblù. Prima rete in serie b per Nicola Petrilli, che ci teneva molto a segnare in questa gara e ha mantenuto la promessa fatta in settimana alla stampa.

Ci si aspetta la risposta del Toro e invece arriva la doccia fredda per la squadra di Colantuono, che subisce gol su un clamoroso errore di Calderoni,che su rinvio calcia addosso a Bonvissuto, bravissimo nel pressare lestremo difensore avversario, e l’attaccante palermitano segna il 2 a 0 per i pitagorici.

Il Torino non ci sta e reagisce accorciando le distanze con Rolando Bianchi che su assist dalla sinistra di Gasbarroni stacca perfettamente di testa e nulla può lincolpevole Concetti. Si va quindi al riposo sul risultato di 2 a 1 per gli ospiti, nella ripresa la squadra di casa prova a recuperare lo svantaggio e si getta in avanti. Gasbarroni tenta di sorprendere la retroguardia rossoblù con un tiro che finisce fuori, poi tocca a Gorobsov, conclusione stupenda, ma la risposta di Concetti è da incorniciare.

Dopo la mezzora Di Michele ha loccasione per pareggiare,il suo tiro è ribattuto da Concetti in uscita,palla che va sui piedi di diana che calcia a botta sicura ma ci pensa Legati a respingere sulla linea salvando il risultato. Il Crotone ha ampi spazi per il contropiede e al 38 Cutolo se ne va sulla destra e con una serie di finte ubriaca Rubin, poi prova il pallonetto e la palla viene deviata in angolo da calderoni.

All’ultimo dei 4 minuti di recupero Gasbarroni prova il tiro, ma concetti blocca la sfera senza problemi e larbitro fischia la fine della gara. I rossoblù escono dallOlimpico trionfatori, mettendo in luce un gran bel gioco.

Torino – Crotone 1-2

Torino (4-4-2): Calderoni; Rivalta, Zoboli (Colombo), Pratali, Rubin; Diana, Gorobsov, Zanetti (Saumel), Gasbarroni; Vantaggiato (Di Michele), Bianchi. A disp.: Tunno, Ogbonna, Colombo, Saeumel, Loviso, Leòn, Di Michele. All. Colantuono

Crotone (4-2-3-1): Concetti; Galeoto, Legati, Abruzzese, Morleo; Galardo, De Martino; Gabionetta, Mazzarani (Beati), Petrilli (Cutolo); Bonvissuto (Mendicino). A disp.: Farelli, Scognamiglio, Di Matteo, Grillo, Beati, Cutolo, Mendicino. All. Lerda

Ammoniti: Zanetti, Gorobsov (T), Legati (C)

Arbitro: Tommasi di Bassano del Grappa

Marcatori: 22′ Petrilli, 26’Bonvissuto (C), 28′ Bianchi (T)


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS