Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CALCIO

Il sogno sopravvive alla sconfitta

Michele Affidato- Banner News

La favola del Crotone non vuole terminare. I rossoblu perdono a Torino contro la Juventus, ma l’Empoli si arrende, in casa, contro l’Atalanta di Gasperini, e il discorso salvezza viene rimandato alla rossima settimana, quando il Crotone ospiterà la Lazio mentre i toscani chiuderanno a Palermo.

Di questo doppio stop ne approfitta il Genoa, eh batte 2 a 1 il Torino e conquista la matematica salvezza. Un risultato che la squadra di mister Juric ha cercato con tenacia ma non meritato di tutto.

Allo Juventus Stadium la differenza di calibro tra le due squadre in campo è evidente sin dal fischio d’inizio. Allegri schiera la sua migliore Juventus, mentre mister Nicola risponde con Tonev al posto di Trotta che, come annunciato, non era in grado di  scendere in campo.

La pressione della Juve è notevole e il gol arriva quasi subito. Al 12esimo, infatti, i bianconeri passano con Mandzukic che raccoglie sul secondo palo un preciso assist di Quadraro.

Il Crotone non rinuncia a punzecchiare la difesa bianconera, anche se Buffon reali pericoli non ne vive, anzi per il portierone bianconero è, oggettivamente, un pomeriggio tranquillo.

La Juve non molla un centimetro e continua ad attaccare, ma il Crotone si difende sempre con ordine.

Al 39esimo i bianconeri chiudono la partita ed il campionato. Punizione dal limite, è la mattonellla di Dybala che pennella una precisa traiettoria che si chiude sotto l’incrocio di un incolpevole Cordaz che non può fare altro che racccogliere il pallone dalla rete.

Squadre negli spogliatoi, ma partita ormai di fatto conclusa.

Il secondo tempo si apre così come si è conclusa, con la Juventus in avanti ed un grande Cordaz che blocca un bel tiro di Quadraro, indirizzato all’angolino basso.

La partita non diverte più. La Juventus controlla la gara ed il Crotone anche se non molla mai, non riesce mai a mettere in pensiero la difesa bianconera, che diventa impenetrabile quando Allegri decide di inserire Barzagli al posto di Quadraro.

resta solo il tempo di vedere il gol di Alex Sandro,  eh all’83esimo di testa incorna bene e batte Cordaz.

La sconfitta del Crotone viene resa meno amara dal risultato del Castellani, dove l’Empoli perde in casa contro l’Atalanta, lasciando ad un punto  la distanza dal Crotone.

Così come nei migliori libri di favole, il finale dovrà attendere l’ultima pagina, quella che il Crotone scriverà allo Scida domenica prossima, ospitando una Lazio già in Europa, mentre i toscani andranno al Barbera a cercare i punti salvezza contro un Palermo già retrocesso.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 29/09/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CALCIO