Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

Serie B | Il Pisa fermato a Ferrara, l’Ascoli supera il Cosenza

Foto: AscoliCalcio1898.It
Michele Affidato- Banner News

Serie B |  Solito divertimento, imprevedibilità e spettacolo in Serie BKT: gol, emozioni e gare combattute fino all’ultimo secondo. La cura Venturato sembra funzionare e dopo il Benevento la Spal ferma anche la capolista Pisa. Un pareggio per 0-0 che sta stretto agli estensi, coi toscani che hanno pensato soprattutto a difendersi creando in pratica una sola occasione al 19′ della ripresa sventata alla grande da Thiam. Troppo poco per pensare di portare a casa l’intera posta.

Le scorie della sconfitta interna patita contro il Frosinone evidentemente non sono state ancora smaltite. Non ne approfitta, però, il Brescia, con la squadra di Inzaghi non va oltre l’1-1 con la Ternana. Il Rigamonti rimane tabù: ultima vittoria a novembre con il Pordenone. Gli umbri di Lucarelli, invece, escono dal campo con merito e con un punto in tasca. Vantaggio della Ternana all’11’: Sorensen colpisce di testa dal cuore dell’area di rigore, palla deviata da Bisoli ad ingannare Joronen non perfetto nell’occasione. Le rondinelle trovano il pareggio al 34′ con Jagiello. Nel finale traversa dell’ex Donnarumma a negare il gol vittoria agli umbri.

Davide batte ancora una volta Golia. L’Alessandria supera per 2-0 il Benevento tornando alla vittoria dopo più di un mese di inattività tra sosta natalizia e gare rinviate a causa del Covid. Partita quasi perfetta per la squadra guidata da mister Moreno Longo che stende i sanniti con i colpi di Lunetta e Casarini. Dopo due gare senza successi torna a vincere il Monza e lo fa per 1-0 allo U-Power Stadium contro una Reggina sempre più in crisi.

Decide al 51′ Mota Carvalho che perfeziona in rete un’azione avviata da D’Alessandro. L’Ascoli sbanca il “Marulla” per 3-1 contro un Cosenza, che ha ricordato commossa Gianni Di Marzio scomparso oggi, alla quinta sconfitta casalinga consecutiva. I marchigiani passano in vantaggio dopo pochi minuti con l’ex Collocolo, i calabresi pareggiano con un autogol di Tsadjout. Ma con un calcio di rigore di Caligara e una rete di Iliev l’Ascoli conquista tre punti importanti in chiave playoff. Pari per 1-1 tra Como e Crotone: padroni di casa avanti con un rigore realizzato da Cerri, pari dei calabresi sempre dal dischetto con Maric. Infine, successo a sorpresa del Pordenone a Perugia. Decide al 90′ Cambiaghi con un tiro dalla distanza deviato che non lascia scampo a Chichizola.

Fonte: LegaB.It


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO