Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

Serie B | Il Crotone a lavoro: riparte contro il ChievoVerona la corsa alla Serie A

Michele Affidato- Banner News

E’ iniziato in casa rossoblu il conto alla rovescia in vista de ritorno all’attività agonistica e alla disputa delle gare mancanti da qua a fine stagione del campionato cadetto. Sono giornate di calma e allenamento di gruppo quelle che stanno vedendo protagonisti i calciatori rossoblu presso il Centro Sportivo “Antico Borgo”. Agli ordini del tecnico Giovanni Stroppa e del suo fedele staff gli atleti stanno effettuando tutte le operazioni di rito per farsi trovare pronti alla sfida interna contro il ChievoVerona in programma nel prossimo weekend allo Stadio Comunale “Ezio Scida”.

La parola d’ordine di queste giornate, valida anche per le avversarie degli squali, è duro lavoro, una necessità dopo circa tre mesi di stop forzato per riuscire a ritrovare una condizione fisica accettabile e potere affrontare due mesi “intensi”. Reduce da quattro vittorie consecutive e un secondo posto riconquistato, il Crotone cercherà di ripartire dal lavoro svolto fino alla trasferta di Venezia, ultimo impegno tra l’altro vincente. Una settimana, quella vissuta dalla squadra, che è stata caratterizzata anche dall’annuncio formulato da Adriano Gallani, che di fatto ha confermato l’accordo raggiunto con Andrea Barberis, in scadenza di contratto con i rossoblu e dunque primo rinforzo del Monza per la prossima stagione.

In settimana, precisamente nella giornata di giovedì, la squadra è tornata anche a calcare il manto dell’Ezio Scida, con un allenamento svolto in città. Non solo esercizi utili per recuperare la condizione fisica, in casa Crotone si sta iniziando a lavorare anche sotto l’aspetto tecnico-tattico senza lasciare nulla al caso.

La situazione stadio in casa rossoblu risulta quella ideale: in queste settimane lo staff ha continuato a curare il manto erboso che ad oggi risulta in perfette condizioni e quindi utile a fare valere il tasso tecnico dei calciatori più talentuosi. In questa settimana c’è stato anche da annotare l’omaggio formulato dalla Lega B sulla sua pagina social Facebook all’indimenticato capitano rossoblu Antonio Galardo.

La Lega B ha ricordato la sua carriera, fatta di 396 presenze e 13 reti, una carriera nella quale l’unica mancanza è quella di non avere militato in Serie A, lui che forse più di tanti altri l’avrebbe meritato a mani basse. Per quello che concerne l’aspetto fisico della squadra i lavori sembrano procedere per il meglio. Giovanni Stroppa può contare essenzialmente su tutto il gruppo a sua disposizione, con lavoro mirato anche al recupero di quegli elementi che per vari motivi hanno dovuto fare fronte a problemi di carattere fisico. È questo il caso dell’attaccante Maxi Lopez e sopratutto del centrocampista Niccolò Zanellato.

Il Crotone che si presenterà al “nuovo” via della stagione 2019-2020 dovrebbe farlo provando a mantenere intatte le idee di gioco acquisite durante il corso della prima parte della stagione. La ripartenza vedrà dunque, salvo cambiamenti, una squadra che scenderà in campo sotto il modulo 3-5-2 caro al tecnico crotonese. Potrebbe contare su abbondanza in ogni reparto Giovanni Stroppa, sopratutto in difesa e in attacco, andando a recuperare elementi come Marcus Curado – già protagonista delle ultime giornate – ma anche Zack Ruggiero sul quale la società confida enormemente.

Il Crotone della ripresa si presenterà senza Moreno Rutten, con l’esterno che arrivato in estate ha deciso di sciogliere anzitempo il suo legame con la società crotonese. Con dieci giornate ancora tutte da giocare e trenta punti a disposizione i rossoblu dovranno sfruttare al massimo gli scontri diretti ma sopratutto fare valere i due punti di vantaggio nei confronti dalla prima inseguitrice in classifica, il Frosinone allenato da Alessandro Nesta, tenendo un occhio di riguardo alle temibili Spezia e Pordenone che cercheranno di rientrare nella lotta per la promozione diretta in Serie A.


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

ALTRO IN CAMPIONATO