Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

Scorza: «Crotone in crescita, credo in questa salvezza»

Michele Affidato- Banner News

Una passione che nasce da lontano, un legame a doppio filo con i colori rossoblu e con la città di Crotone. La tifosa Loreta Scorza, in passato eletta tra l’altro “Miss Serie B-Win 2013/2014” , nonostante sia originaria di Cassano non fa mancare settimanalmente il suo sostegno.

«Sono sempre stata una grande appassionata di calcio: seguo la serie A, la Serie B e la lega pro ma anche i campionati minori. Ho iniziato a seguire il Crotone nel 2004, l’anno precedente alla mia maturità quando alla guida di Gasperini conquistammo la cadetteria. Quando poi ho conosciuto un crotonese, l’amore è diventato sempre più forte e la mia prima volta allo “Scida” fu il 31 ottobre 2012». 

Una passione che resiste nonostante la distanza.

«È stranissimo perchè tutti ti chiedono sempre il motivo,  sembra quasi strano e senza un filo logico apparentemente. Io rispondo, però, che a prescindere dalle origini si possa tifare qualsiasi squadra. Pensa, mio padre tifa Cagliari…e non è mica sardo!». 

Qual è la gara che ricordi con piacere?

«Senza dubbio la prima alla quale ho assistito,  Crotone-Verona, nell’ottobre 2012, era la dodicesima giornata. La prima volta allo “Scida” fu talmente emozionante che ricordo perfettamente ogni singolo momento. L’entrata, le luci, “il cielo è sempre più blu” , il mio posto che è rimasto quello da allora. Era come se si fosse realizzato un sogno: la gente sogna l’Allianz Stadium, io sognavo lo Scida. Finì in parità, 3-3. Ma quanta adrenalina. E poi, senza dubbio la partita salvezza dello scorso anno con la Lazio, 3-1 con i goal di Falcinelli e doppietta di Nalini. Fecero esplodere lo Stadio intero. Piansi come probabilmente mai prima di allora. È stato liberatorio ed emozionante. Chi non ha il sangue rossoblu che scorre nelle vene, non può capire cosa si prova. Per ultima, ma non per importanza, quella contro il Modena, nell’aprile 2013 ma più che per la prestazione per un episodio che mi riguarda da vicino; partecipando ad un concorso sui Social – la pagina ufficiale della Lega Serie B su facebook – fui premiata dall’allora presidente Raffaele Vrenna Miss Serie Bwin. Al centro dello Stadio, chi se lo dimenticherà mai! La tifosa più votata d’Italia indossava la maglia del Crotone. E non era neanche una top model, solo una vera appassionata di calcio. Vergogna a parte, fu un grande onore per me». 

Tornando a questa stagione, come vedi la squadra e cosa pensi di questo ultimo periodo?

«Vedo un ottimo gruppo, tanti elementi singolarmente validi che avevano bisogno di una guida sicura, di un “perchè”, di qualcuno pronto a credere in loro e nelle capacità, pronto a spronarli per dare il massimo non solo come crescita personale ma come squadra. Ed oggi tutto questo c’è. Anche per questo motivo ritengo che Mister Zenga stia facendo un ottimo lavoro, e sono quasi certa che pian piano raccoglieremo quanto seminato in questi mesi». 

Chi ti ha impressionato dei calciatori in rosa fini a questo momento?

«Inutile dire quanto sia impressionata da Cordaz dal 2014 ormai; il ruolo del portiere è affascinante perchè è “diverso”. Solo contro tutto e tutti, quasi sempre decisivo. Deve essere un giocatore di grande intelligenza e che dia sempre il massimo nelle sue prestazioni. Ecco, il nostro Capitano per me è tutto questo. Ecco spiegata la mia devozione. Per quanto riguarda il resto della squadra mi piace molto Capuano ed anche Crociata, quel ragazzo è promettente. Trotta mi sorprende spesso, nel bene e nel male. Nalini, senza dubbio, una grande scoperta. Il nostro uomo potrebbe essere lui». 

Riuscirà questa squadra a conquistare la salvezza?

«Abbiamo tutte le carte in regola per poterlo fare. Le prestazioni sono state sempre validissime, ci hanno penalizzati gli episodi. Ma se audaces fortuna iuvat, speriamo che stavolta tocchi a noi. Sempre e solo Forza Crotone!». 

 

 


[maxbutton id="2"]
CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

CLASSIFICA SERIE C

SONDAGGIO

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS