Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#SassuoloCrotone | Mister Stroppa: «La squadra è dentro al campionato, bisogna fare dei passi in avanti»

Michele Affidato- Banner News

#SassuoloCrotone | Prima della seconda trasferta di campionato, il tecnico rossoblù Giovanni Stroppa ha presentato alla stampa la partita che gli squali affronteranno domani alle 15,00 al Mapei Stadium, contro il Sassuolo allenato da Roberto De Zerbi, squadra in cerca del terzo risultato utile.

«Per quanto riguarda la fiducia sempre, è intatta, non ci sono problemi in questo. Per quanto riguarda il livello della condizione della squadra è sempre meglio, sotto l’aspetto fisico, diciamo che possiamo considerarci pari agli altri. Sull’aspetto della completezza tra idee, forza e impatto sulla partita sicuramente ci vuole ancora un po’ di tempo, ci vorrà del tempo, e diamo la sensazione di esserci, però nelle occasioni che ci possono presentare dobbiamo essere molto ma molto più bravi, anche nella capacità di gestire meglio il pallone, non soltanto in avanti, sicuramente rispetto alla alla prima partita, mi riferisco a quella di Genova, abbiamo fatto meglio col Milan. Nonostante questo non abbiamo mai tirato in porta e questo è un dato che mi dà molto fastidio. Abbiamo creato i presupposti, però con i presupposti diventa difficile poter pensare di fare qualcosa di meglio».

Il Crotone è in cerca dei primi punti. Di fronte avrà una squadra che, col Crotone in casa, non ha mai perso.

«Per quanto riguarda Sassuolo è una squadra straordinaria costruita benissimo, ha dell’idee diverse rispetto a tutte le squadre della Serie A e questo grazie a De Zerbi che stimo tantissimo. Una partita difficile perché comunque è una partita da dover interpretare. Ci saranno dei momenti dove soffriremo, ci saranno dei momenti dove potremmo approfittare di qualcosa, però dobbiamo essere bravi a cercare di guadagnarceli questi momenti. Ripeto, una squadra diversa, fa calcio in modo diverso rispetto a tutte le squadre la serie A e quindi è bello vederla da sportivo, e vediamo domani da avversario che cosa riusciamo a fare».

Il nuovo acquisto, Petricciolo, non si è ancora allenato con la squadra.

«Il nuovo acquisto Petricciolo no, non ci sarà. Gli infortunati sono gli stessi, per Cuomo non l’abbiamo rischiato ma diciamo che  fra due giorni sarà disponibile. Benali vediamo la settimana prossima, comunque dovrebbe essere disponibile per la prossima partita. Poi gli altri, Riviere anche lui dovrebbe essere disponibile per la prossima partita. C’è Eduardo che ha un problema, è una frattura alla mano, e non riesci a essere disponibile. Poi per il resto gli altri della partita».

Al tecnico è stato chiesto che partita sarà e, dunque, come è adesso il livello di preparazione della rosa.

«Quando non si inquadra la porta in situazioni più semplici non puoi fare nulla. Probabilmente è mancata la precisione. Parlavo di presupposti, individualmente si deve cercare qualcosa di diverso, probabilmente l’esperienza nel corso del campionato, nel corso delle partite, ci darà anche  questa convinzione. Dobbiamo continuare a lavorare così perché se ci sono stati dei passi avanti, rispetto alla prima partita, bisogna continuare a cercare di fare i passi avanti. L’aspetto fisico che pensavo fosse precario, invece la squadra ormai è dentro al campionato, c’è da migliorare qualche automatismo, soprattutto nell’inserimento degli stranieri, questo è un aspetto che sicuramente ci vede un po’ in ritardo, poi per il resto dico va bene così. Non va bene perché abbiamo perso, ma va bene così perché ci siamo. In questo momento posso dire che ci siamo. Qualche settimana fa dicevo che eravamo in ritardo su qualche aspetto, adesso ci sono tanti aspetti che li stiamo portando dalla nostra parte».

danilo ruberto

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS