Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

NOTIZIE DAL CAMPIONATO

Salernitana – Crotone | Stroppa: «Io lavoro per vincere le partite»

Lievito Madre – Banner News
Il Mondo della Tecnologia Crotone

Archiviato il pareggio esterno sul campo del Padova, il Crotone di Mister Giovanni Stroppa torna in campo nella giornata di domani allo stadio “Arechi” contro la Salernitana di Mister Angelo Gregucci.

Il tecnico del Crotone ha incontrato la stampa prima di partire, nel primo pomeriggio, per la Campania.

«Ci sono 10 partite. 30 punti in palio. La continuità dei risultati é importante. Noi andiamo in campo per vincere le partite. Credo in casa la Salernitana sia una squadra molto più temibile che in trasferta. Da quando sono tornato la distanza dalla salvezza è ad una partita. La continuità dei risultati è importante a prescindere dalle vittorie o pareggi. Io lavoro per vincere le partite».

La squadra di Gregucci è reduce dalla sconfitta esterna sul campo del Perugia:

«In casa credo sia una squadra più temibile rispetto ai risultati che ha avuto fuori. Ha giocatori temibili anche nell’uno contro uno, nella velocità di gamba,  davanti. Ci sono dei giocatori che sono di categoria importante come Calaiò che dovrebbe rientrare, è una squadra quadrata che sa giocare, credo che in casa sia più temibile».

Mancherà Stefano Pettinari:oggi sarà sottoposto ad un altro medico. A destra o Marco Firenze o Federico Valietti.  L’alternativa a Pettinari potrebbe essere, ha rivelato, Andrea Nalini, o Zinedine Machach o Kargbo, che potrebbe giocare col tutore sul braccio.

«Giocando tre partite consecutive, un po’ di freno a mano sugli esterni lo abbiamo avuto. Dovevo fare un cambio, poi c’è stata l’espulsione. Per caratteristiche ho sempre detto che Valietti era il quinto perfetto per caratteristiche, stessa cosa Firenze a sinistra ha fatto bene, questa settimana l’ho provato a destra ed è perfetto. L’interpretazione del ruolo fa la differenza.

Machach palla al piede ha qualche spunto in più, Simy può essere punto di riferimento anche spalle alla porta. Se Simy lavora come sta facendo, ci fanno comodo quelle caratteristiche. Potrebbero giocare Nalini e Machach insieme, hanno fatto bene nello spezzone di partita contro il Padova».

Sulla classifica dei più espulsi della Serie B 2018/2019, che vede il Crotone di Stroppa in prima posizione per numeri di giocatori espulsi, ha così commentato:

«A me non sembra così nervosa.  Credo siano state occasionalmente delle ingenuità. Ultimamente prendiamo anche i complimenti anche dagli arbitri nella gestione della partita, perchè sono concentrati sui quello che succede in campo. Non ci lasciamo trascinare dagli eventi negativi che si sono susseguiti. Sono delle ingenuità. Dovevamo essere più bravi a pensare prima. Sampirisi ha fatto un fallo in primo con una trattenuta sulla ripartenza, e poi si è tolto nel momento in cui l’avversario ha spostato la palla. Potevamo essere più attenti». 

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Iprogec – IAP – Laterale
Astorino Pasta – Laterale

GPM Greco – Laterale
Banner Uniero quadrato 1
Mercatino dell’usato

SONDAGGIO

Crotone - Ascoli 3-0 | Vota il migliore in campo
VOTA
Io Bimbo
Blobb Gelateria 300×270
Pam Crotone – Laterale
Tim Paparo
Planet Win Crotone
Poerio – Officina
Catrol
Michele Affidato nuovo
Bar moka – Laterale

ALTRO IN NOTIZIE DAL CAMPIONATO

ilrossoblu.it

GRATIS
VIEW