Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

NEWS

#RomaCrotone | Cosmi: «Una partita dove non c’è niente da giocarsi, se non la dignità»

Michele Affidato- Banner News

#RomaCrotone |  A classifica quasi al termine di campionato, con due obiettivi diversi, e non raggiunti, il Crotone si prepara ad affrontare la Roma di Fonseca.

Abbiamo chiesto al tecnico se vedremo i giocatori di proprietà, ovvero Rojas e Cuomo dal primo minuto: «Le scelte che faccio in campo e che ho sempre fatto fanno riferimento secondo quello che vedo». 

Mister, come si affronta la partita di domani? «I ragazzi si caricano in serenità, se è una parola che ci può identificare con quello che è il calcio, c’è più serenità, ma c’è sempre quel pizzico di delusione che ci accompagna, perchè poi il nostro destino già lo conosciamo. Però poi ti ritrovi a giocare con squadre importanti, in stadi di assoluto blasone, credo che inevitabilmente verrà tutto da solo, come la partita contro l’Inter, che è stata una partita di dignità. Poi entriamo in una settimana dove ci saranno tre gare, entreremo in dei giorni dove si dovranno fare poche parole».

Tranne Di Carmine, i giocatori sono tutti a disposizione: «La Roma che mi aspetto non lo so, sono sincero, e non lo so perchè potrei invertire la domanda: La Roma che Crotone si aspetta? Gli obiettivi sono per entrambi non raggiunti, forse un pizzico di disorientamento, potrei dire che non mi interessa che tipo di Roma incontreremo. Il Crotone dovrà entrare con la testa giusta, con la consapevolezza di entrare in uno stadio come l’Olimpico. In queste partite dobbiamo cercare il giusto equilibrio».

A fine campionato il tecnico, ha detto, trarrà le valutazioni oggettive su questa squadra: «Quello che il Crotone ha fatto in dieci partite è sotto gli occhi di tutti. Leggo quando posso dei commenti che in parte condivido, in altri casi no. Non reputo ingenerose le valutazioni che si vogliono fare. Ci sono dei dati oggettivi, ne parleremo dopo la partita con la Fiorentina» 

Sulla retrocessione del Crotone, e sull’obiettivo non raggiunto della Roma, ha aggiunto: «Sul fatto che la Roma sia più delusa del Crotone ho qualche dubbio. Sono molto dispiaciuto, per non usare qualche altro termine. Una partita dove non c’è niente da giocarsi, se non la dignità. Sono molto frustato, il mio stato d’animo sarebbe di giocare queste quattro partite dando tutto per dimostrare che questa retrocessione viene accettata, ma deve terminare in una determinata maniera. Credo sia l’unica motivazione che deve esserci nei giocatori. Entrare in campo all’Olimpico senza avere le motivazioni giuste da un giocatore del Crotone contro la Roma, sarebbe umiliante per ognuno di noi. Io non lo prevedo, magari vivo un calcio diverso».

Danilo Ruberto

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Io bimbo – Laterale/Smartphone

Trony Laterale – Scad. 19/10/2021
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN NEWS