Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

CAMPIONATO

Qui Crotone | Uomini contati per mister Stroppa

Senza Spolli, Golemic, Benali, Zanellato, Maxi Lopez e Zac scelte forzate per l’allenatore
Michele Affidato- Banner News

Ancora tre partite prima della conclusione dell’anno e del girone d’andata, ancora tre partite prima della pausa tanto agognata dall’allenatore rossoblù per recuperare i tanti e importanti infortunati.

Tre partite in otto giorni, oggi con il Livorno, giovedì 26 a Frosinone, e domenica 29 di nuovo allo Scida contro il Trapani. Servono nove punti, ci si potrebbe accontentare di sette ma non di meno.

Si comincia oggi contro il Livorno. L’ultima in classifica è in piena crisi, nelle ultime cinque partite lo scarso bottino è di un solo punto, e nemmeno il cambio di panchina, con Tramezzani che ha sostituito Breda, ha dato una scossa all’ambiente.

Ma se Sparta piange, Atene non ride.

Il Crotone, infatti, nelle ultime sette gare ha conquistato soltanto quattro miseri punti, perdendo ben cinque gare. Per i rossoblù è il momento peggiore anche perché la lista degli indisponibili invece di accorciarsi si allunga.

Il Crotone fino a inizio Novembre era in vetta alla classifica, oggi, purtroppo, i rossoblù sono precipitati al decimo posto, per la prima volta in questo campionato fuori dalla zona playoff. La classifica è ancora corta (in 4 punti ci sono ben 8 squadre) e si ha tutto il tempo per recuperare, ma non bisogna perdere ulteriore terreno.

Oggi mister Stroppa deve fare a meno di due elementi per reparto.

In difesa oltre l’infortunato Spolli, si ferma anche Golemic per scontare il turno di squalifica. Il serbo verrà sostituito da Cuomo, visto che Curado, in gruppo da qualche settimana, è in ritardo di forma e Bellodi non dà garanzie all’allenatore.

A centrocampo mancheranno sia Benali che Zanellato e con Messias in forse, le scelte sono quasi obbligatorie: Barberis è insostituibile e quindi resterà in cabina di regia davanti la difesa, Crociata farà coppia con il brasiliano se recupera oppure con Gomelt.

L’unica scelta libera di Stroppa è sulle fasce: Mazzotta e Mustacchio si giocano una maglia da titolare, con Molina unico punto fisso che giocherà a destra o a sinistra a secondo della decisione del mister.

In attacco senza Maxi Lopez e Zac Ruggiero, sarà ancora Simy a dover fare gli straordinari e a mettersi sulle spalle l’attacco rossoblù. Il nigeriano è a secco dall’8 novembre precisamente dall’ultima vittoria del Crotone (3-1 contro l’Ascoli). Al suo fianco Vido e Nalini si giocano il posto da titolare. Nessuno dei due, ad oggi, ha dato garanzie all’allenatore e ha espresso il proprio potenziale, ma per come potrebbe andare la partita probabilmente il titolare sarà Vido che negli spazi stretti del bunker del Livorno potrebbe essere più decisivo di Nalini.

L’allenatore rossoblù non ha più alternative, le frecce al suo arco si sono miseramente ridotte, ma bisogna vincere, e senza cambi in panchina lo si dovrà fare nella prima parte della gara, per cui tutti attendono un Crotone garibaldino sin dal primo minuto.

Giatur

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Anti incendio – Laterale

Trony Laterale – Scad. 09/10/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN CAMPIONATO