Seguici sui social

getting fucked doggy.check out the post right here http://viet69hd.com great fucking real amateur. www.xvideos2in.com bimbo is having sex in shop.
Ciaocrotone –  header skin

IN EVIDENZA

Qui Crotone | Rossoblu alla disperata ricerca di una vittoria e dei tre punti

Michele Affidato- Banner News

Il Crotone ci crede o almeno questa è la sensazione che trapela dalle parole di mister Stroppa. I tre pareggi nelle tre partite “post Covid” hanno segnato questo non esaltante percorso del Crotone.

Tre partite in cui il Crotone avrebbe meritato il bottino pieno. Sia contro il Chievo, infatti, che contro Perugia e Ascoli i rossoblu hanno dominato per novanta minuti, creato occasioni gol, messo in campo tutta la propria qualità, ma la mancanza di lucidità sotto porta, soprattutto degli attaccanti, ha portato solo tre punti che sono serviti a difendere il secondo posto, ma facendosi raggiungere dal Cittadella e con il Pordenone che è lì a due punti.

La situazione non è critica, ma potrbbe diventarlo se mister Stroppa non trova una soluzione alla carestia di gol che sta attraversando l’attacco rossoblu. L’allenatore le sta porvando tutte. Contro il Chievo ha provato Simy con Armenteros, contro il Perugia ha aggiunto Messias in supporto, contro l’ascoli ha preferito giocare con due attaccanti mobili e larghi (Messias e Armenteros) cercando di sfruttare gli inserimenti di Crociata e Benali, ma anche questo esperimento non è riuscito. Eppure la qualità del gioco dei rossoblu non è inferiore a quella vista prima del Coronavirus. Il Crotone tiene palla, la fa girare, impone il proprio ritmo alla partita, crea occasioni, ma sciupa troppo.

E a questo l’allenatore non può porre rimedio. Pesa anche la condizione psicofisica degli attaccanti. Simy appare con le gambe pesanti e frastornato. Sbagli stop e appoggi che, nel gioco del Crotone, sono fondamentali. Armenteros appare appesantito, il tocco non si discute, ma la rapidità di esecuzione sembra ancora un utopia. Messias sembra tornato quello di inizio campionato, quando non vedeva la porta nemmeno con il cannocchiale. Maxi Lopez non pervenuto, sia per condizione fisica che per incisività in quei pochi minuti che Stroppa gli ha, finora, concesso.

Contro il Benevento non si può più sbagliare, soprattutto considerando che le “streghe” non verranno a Crotone per festeggiare la promozione, ma per rivendicare il propria primato. La lista degli infortunati non si riduce, l’unico che torna disponibile è Gigliotti che, difficilmente, partirà titolare. Stroppa sta pensando di fare qualche modifica alla formazione. La difesa dovrebbe essere confermata con Curado e Cuomo a sostegno di Marrone, e Golemic che si candida a jolly difensivo, vista la sua duttilità. Sulla fascia destra, Garbo ritorna titolare.

Zanellato si candida ad una maglia da titolare con Crociata che torna in panchina. Anche se Stroppa potrebbe pensare di arretrare Messias a mezzala. Il dilemma è l’attacco. Riprovare la coppia “mobile” formata da Armenteros e Messias, oppure escludere lo svedese per dare spazio e fiducia a Simy.

Giatur

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Io bimbo – Laterale/Smartphone

Trony Laterale – Scad. 24/08/2021
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN IN EVIDENZA

nekdsex maria bbw.
black cock for your girlfriend. sex stories my father like fucks my ass.
girl gives a carnal handjob. sapphix presents natali in a solo masturbation scene.