Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

IN EVIDENZA

Qui Bologna | Bologna in cerca di equilibrio e serenità, sperando che la Coppa Italia non lasci troppi strascichi

Fonte: BolognaFc.It
Michele Affidato- Banner News

Sotto le Due Torri ci stiamo abituando a fare i conti con un Bologna a due facce. Il primo, quello di Genova sponda Sampdoria: concentrato, concreto, a volte anche ‘sporco’ ma che porta a casa i tre punti con pieno merito, mescolando quantità e qualità. Il secondo, quello del sonoro tonfo interno contro lo Spezia in Coppa Italia: una squadra intermittente che fa e disfa, che si complica la vita da sola, che a tratti domina ma che sbaglia tutto lo sbagliabile sia davanti che dietro. Se c’era qualche piccola speranza di avvicinarsi all’Europa League tramite la seconda competizione nazionale, mercoledì per l’ennesima volta è stata calpestata.

Al termine del match, ai microfoni della Rai, Mihajlovic è sbottato: «Giocando così era impossibile non perderla. Sempre gli stessi errori, ogni tiro in porta prendi gol e poi ne servono dieci per farne uno». Il suo pensiero è lo stesso dei tifosi rossoblù, che seguono col cuore in perenne fibrillazione questo gruppo capace di toccare vette di calcio decisamente alte per poi crollare in un abisso fatto di leziosismi, disattenzioni e ingenuità, con la differenza non da poco che l’allenatore può e deve porre rimedio a questa fastidiosa situazione.

E allora che Bologna si troverà di fronte domenica alle 15 il Crotone di Giovanni Stroppa? Non certo quello di coppa, almeno si spera. I felsinei saranno chiamati a resettare tutto e ripartire dalla prestazione di Marassi, anche se il k.o. infrasettimanale rischia di lasciare strascichi sul piano sia fisico (tanti i titolari impiegati da Sinisa) che mentale (quattro reti subite in casa e una marea di occasioni sciupate, in primis da Barrow, che ha pure fallito il rigore della vittoria al 90’). Testa bassa e pedalare, si dice in questi casi, provando ad alzare il livello di concentrazione e concretezza per non vanificare la mole di gioco che comunque viene creata ogni volta.

Nell’undici di partenza, schierato secondo il consueto 4-2-3-1, si rivedranno Skorupski in porta, Hickey basso a sinistra, Schouten in mediana al fianco di uno tra Dominguez e Svanberg e Palacio di punta, con Barrow allargato di nuovo sulla sinistra. Confermatissimi De Silvestri, Soriano e Orsolini, in difesa resta aperto il ballottaggio tra Danilo e il redivivo Medel per una maglia da centrale al fianco di Tomiyasu, mentre nella ripresa potrebbero esserci spazio per capitan Poli e Sansone, anche loro rientrati da poco dopo aver smaltito i rispettivi infortuni. All’appello mancheranno solo i lungodegenti Dijks, Skov Olsen e Santander: l’olandese e il danese torneranno disponibili tra due settimane, il paraguaiano a febbraio.

Il match di domenica pomeriggio, dunque, rappresenta per il Bologna un esame fondamentale, un appuntamento da non fallire nonostante la voglia di rivalsa di un’avversaria combattiva che fin qui ha raccolto meno di quanto meritato. Non solo i tifosi, ma anche la società ha bisogno di vedere una volta per tutte quel salto di qualità tanto auspicato e cercato attraverso sforzi economici notevoli sotto la gestione di Joey Saputo. Per l’Europa è ancora presto, ormai lo abbiamo capito, ma vivere un campionato sereno togliendosi qualche bella soddisfazione è una pretesa assolutamente lecita.

Claudia Aldrovandi  – (Zerocinquantuno – www.zerocinquantuno.it)

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Io bimbo – Laterale/Smartphone – Scad. 05/01/2021
Mc Donald’s- Laterale

Trony Laterale – Scad. 10/02
Uramare – Laterale
Saipe Pubblicità – Laterale
Michele Affidato – Banner laterale
Tim Paparo
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Bar moka – Laterale
Catrol

ALTRO IN IN EVIDENZA

24/01/2021 16:00
Udinese Calcio 0 FC Inter Milano 0
24/01/2021 16:00
AS Roma 0 Spezia Calcio 0
24/01/2021 16:00
Parma Calcio 1913 0 UC Sampdoria 0
24/01/2021 16:00
AC Milan 0 Atalanta BC 0
24/01/2021 16:00
Juventus FC 0 Bologna FC 1909 0
24/01/2021 16:00
SS Lazio 0 US Sassuolo Calcio 0
24/01/2021 16:00
Hellas Verona FC 0 SSC Napoli 0
24/01/2021 16:00
Genoa CFC 0 Cagliari Calcio 0
24/01/2021 16:00
ACF Fiorentina 0 FC Crotone 0
24/01/2021 16:00
Benevento Calcio 0 Torino FC 0
31/01/2021 16:00
AS Roma 0 Hellas Verona FC 0
31/01/2021 16:00
Torino FC 0 ACF Fiorentina 0
31/01/2021 16:00
Spezia Calcio 0 Udinese Calcio 0
31/01/2021 16:00
UC Sampdoria 0 Juventus FC 0
31/01/2021 16:00
Atalanta BC 0 SS Lazio 0
31/01/2021 16:00
SSC Napoli 0 Parma Calcio 1913 0
31/01/2021 16:00
FC Crotone 0 Genoa CFC 0
31/01/2021 16:00
Cagliari Calcio 0 US Sassuolo Calcio 0
31/01/2021 16:00
Bologna FC 1909 0 AC Milan 0
31/01/2021 16:00
FC Inter Milano 0 Benevento Calcio 0